Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
tordi sequestrati

In auto 100 tordi (da 3mila € l’uno) senza cibo nè acqua, denunciato

Trasportava cento tordi nati da 7-10 giorni in cinque scatole di cartone chiuse con lo scotch e caricate nel bagagliaio della sua auto, senza cibo né acqua. Per questo un 67enne originario della provincia di Caserta, residente a Pisa, è stato denunciato dai carabinieri forestali, che lo hanno fermato per un controllo nei giorni scorsi a Scandicci (Firenze). Le accuse contestate sono maltrattamento di animali e ricettazione. Secondo quanto appreso, il carico di animali, esemplari di tordo bottaccio privi di anello identificativo, era diretto verso il Nord Italia. I militari li hanno posti sotto sequestro, atto poi convalidato dalla pm della procura di Firenze, Christine Von Borries. Solitamente rivenduti come richiami o per gare di canto, i tordi hanno un valore che può arrivare fino a 3mila euro ciascuno. (Ansa)

  • Maria Pia |

    Premetto, e me ne scuso, che la mia ignoranza è vasta ma vorrei sapere come mai a questi tordi è attribuito un valore economico così alto?
    Come hanno fatto i carabinieri forestali ad andare a controllare, direi a colpo sicuro, un 67enne che trasportava illegalmente scatole di tordi? Infine un dubbio: se i tordi non fossero stati privi di anello identificativo, il suddetto ricettatore sarebbe riuscito ad arrotondare la pensione?
    Grazie mille…tordi.

  • Dario |

    Denunciato? La legge è da cambiare!

  Post Precedente
Post Successivo