Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
genesis_butler_vegan

Un milione di dollari al Papa per un pasto vegan in Vaticano

Dopo un mese, giusto all’inizio della Quaresima, Papa Francesco risponde a Genesis Butler. La dodicenne attivista per il clima il 6 febbraio scorso aveva proposto al Santo Padre di scegliere una “Quaresima vegan” per “aiutare a contrastare i cambiamenti climatici con un cambiamento alimentare”. L’idea, sottoscritta anche da star come l’ex Beatle Paul McCartney, Moby, Joaquin Phoenix e tante altre, era stata lanciata nell’ambito della campagna Million Dollar Vegan, che offriva un milione di dollari per una o più cause benefiche indicate dallo stesso Papa, qualora accettasse di fare voto di astinenza e scegliesse una dieta vegana per la Quaresima. Papa Francesco non ha però ancora confermato se lo farà o meno: ecco perché la richiesta che ora viene rivolta al Pontefice è di accettare di incontrare la Butler per un pasto vegan direttamente in Vaticano, durante il periodo quaresimale, per poter discutere delle sue preoccupazioni.

e525727065eab8dd47c37a011ae2bf4b

LA DONAZIONE A UNA O PIU’ CAUSE BENEFICHE INDICATE DA FRANCESCO (“SE ACCETTASSE”)

L’organizzazione Million Dollar Vegan confermerebbe la donazione di un milione di dollari ad una o più associazioni benefiche a scelta del Papa come ringraziamento per la sua benevolenza, “sempre che Francesco voglia accettare la donazione”, si legge in una nota. La risposta da Papa Francesco, firmata dall’assessore agli Affari Generali, monsignor Paolo Borgia, recita: “Sua Santità Papa Francesco ha ricevuto la sua lettera e mi ha chiesto di ringraziarla. Apprezza le preoccupazioni sulla cura per questo pianeta, la nostra casa comune, che l’hanno spinta a scrivergli. Il Santo Padre la ricorderà nelle sue preghiere, e le manda la sua benedizione”. La Butler ha quindi registrato un nuovo video messaggio per Papa Francesco, e risponde direttamente alla sua lettera.

c4a727755aaa05991688660fb0ad3221

GENESIS BUTLER: “SANTITA’, GRAZIE DEL RISCONTRO, SONO COMMOSSA E GRATA”

“Santità – afferma la giovane attivista -, sono davvero commossa e sopraffatta dalla gratitudine per il Vostro cenno di riscontro alla mia richiesta di osservare una Quaresima vegana. Grazie dal profondo del cuore per la Vostra benedizione e per custodirmi nei Vostri pensieri e nelle Vostre preghiere. Per me significa più di quanto non sia in grado di esprimere a parole”. “Santità, se non chiedo troppo – aggiunge -, mi dareste l’opportunità di sedermi con Voi e condividere un pasto vegan, in qualsiasi momento durante questa Quaresima? Sarebbe per me e per la comunità vegana tutta un vero onore avere udienza da Sua Santità e ricevere la Vostra benedizione di persona. Attenderò con ansia un Vostro ulteriore riscontro. Con tutto il mio rispetto, Genesis”. (nelle foto Ansa: sopra, la piccola Genesis con la risposta del Papa e, sotto, la lettera)