Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
canile

Vercelli fa lo sconto sulla Tari a chi adotta il cane al canile

Uno sconto sulla Tari per chi adotta un cane al canile. E’ una delle novità inserite nel regolamento per l’adozione della Iuc (Imposta unica comunale) approvato dalla giunta di Vercelli, che ha deliberato le aliquote riguardo Tari, Tasi, Imu e le tariffe mensa per il 2019. L’agevolazione consiste in una riduzione di 100 euro per ogni anno di permanenza del cane nel canile comunale di Borgo Vercelli, con un massimo di 700 euro che verranno scalati nella Tari degli anni successivi. Non sarà riconosciuta riduzione per l’adozione di cuccioli di età inferiore all’anno di vita. L’amministrazione ha mantenuto le aliquote dell’anno scorso di Imu, Irpef, Tasi e Tari, riconoscendo una riduzione dell’Imu dall’8,5 a 8 per mille per i proprietari di case che affittano a studenti universitari. “Avremmo voluto abbassare le tasse ancora di più, specialmente l’addizionale Irpef – precisa la sindaca, Maura Forte – ma a causa dell’incertezza dell’entità dei tagli a livello nazionale, ed altri fattori, non abbiamo potuto farlo”. Vercelli non è l’unica cittadina a concedere sconti sulle tasse locali a chi adotta un animale dal canile o dal gattile – iniziative simili si segnalano anche a Canicattì (Ag) e Bisceglie (Ba) – ma è senz’altro più originale l’incentivo concesso a Guardistallo, in provincia di Pisa: chi prende in casa quattro galline ha in cambio uno scontro del 15 per cento sulla Tari, la tassa dei rifiuti. Ogni pennuto smaltisce infatti circa 150 kg di umido l’anno, che non finiranno in discarica, e in più produce 150/200 uova.

  • Costantino Zappino |

    Ciao Ivanna lo sconto è per tutti i cani… non solo quelli anziani, ma si basa su quanti anni il cane è stato al canile.
    Facciamo l’ipotesi di un cane di 2 anni che sta 2 anni al canile, di ottiene uno sconto sulla tari di 200 €.

  • Ivanna |

    X tutti i cani forse e meglio

  • Guido Minciotti |

    Confesso, Guancarlo (!), di non avere capito. Ma grazie di leggere 24zampe, saluti gm

  • Giancarlo Locarni |

    Una delibera fine a se stessa senza alcuna possibilità di avere concretamente un beneficio per gli sfortunati ospiti del canile così come approvata, dato che l’anagrafuca dei cani di competenza dell’ente vercellese si sa quali sono, il percorso era un altro da intraprendere.

  • Maria Pia |

    Adottando un cane anziano si avrà lo sconto pieno di € 700 e allo stesso tempo si fa una buona azione permettendo al cane di vivere gli ultimi giorni con qualcuno che lo ami, invece che fra le sbarre di un canile.
    Così di cane anziano in cane anziano, di sette anni in sette anni, si riuscirebbe a risparmiare un bel po’ sulle tasse e far felici più cani. A me sembra una buona idea. Meditate, gente…

  Post Precedente
Post Successivo