Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
santantonioabate

Giovedì 17 gennaio è Sant’Antonio Abate, patrono degli animali

Giovedì 17 gennaio ricorre Sant’Antonio Abate, patrono degli animali. Tradizionalmente, gli animali domestici – non solo cani e gatti ma soprattutto quelli della tradizione contadina – vengono portati nelle piazze dei paesi e davanti alle chiese per ricevere la benedizione. Come ogni anno, gli allevatori di Aia-Coldiretti conducono in Piazza San Pietro a Roma maiali – l’animale che accompagna il santo nella raffigurazione popolare -, mucche, asini, pecore, capre, cavalli, galline e conigli delle razze più rare e curiose, “salvate dal rischio di estinzione”. Affermazioni che non mancano di sollevare critiche: per gli animalisti di Enpa, “la benedizione degli animali da reddito costituisce una contraddizione insopportabile e un’ipocrisia gigantesca”. L’evento la “Giornata dell’Allevatore” prende il via alle 9,30, con al centro la maggior attrazione per la cittadinanza: la “Fattoria sotto il cielo”. “Un’occasione unica per poter ammirare da vicino in una cornice inimitabile, di fronte al celebre Colonnato del Bernini, in Piazza Pio XII, una rappresentanza degli animali di interesse zootecnico presenti negli allevamenti italiani”, spiega una nota. Per l’occasione sarà anche divulgato lo studio Aia-Coldiretti “Fattoria Italia”. La parte più strettamente religiosa della mattinata prevede, alle ore 10.30, la funzione liturgica all’interno della Basilica Vaticana, in San Pietro, la suggestiva sfilata a cavallo lungo Via della Conciliazione, e la benedizione impartita dal Cardinal Comastri a uomini e animali radunati in Piazza Pio XII. La ricorrenza esatta è giovedì 17 gennaio 2019 ma molte parrocchie l’hanno onorata domenica scorsa e altre lo faranno la prossima, 20 gennaio: qui un elenco di appuntamenti, in costante aggiornamento.

SIENA

Giovedì 17, per Sant’Antonio Abate, in tutte e 17 le Contrade di Siena viene benedetta la Stalla della Contrada, che poi ospiterà il Cavallo nei giorni del Palio. “Un bel modo per poter vedere come e quanto amiamo i Cavalli e anche per vedere uno dei luoghi più ‘sacri’ per i contradaioli senesi”.

PARMA

Giovedì 17 gennaio a Parma, nella chiesa di Sant’Antonio Abate, protettore degli animali, si tiene anche quest’anno la tradizionale benedizione degli animali. Un’antica tradizione arrivata dal mondo contadino e legata alla ricorrenza del santo patrono della chiesa in via Repubblica, 52. Alle 10.30 verrà celebrata la messa, durante la quale si svolgerà il rito del bacio alla reliquia del santo, mentre nel pomeriggio, alle 17, ci sarà la sentita benedizione degli animali che vede ogni anno la partecipazione di tanti cittadini con i loro animali da compagnia. Cerimonia anche davanti alle Scuderie del Dipartimento di Scienze Medico-Veterinarie dell’Università di Parma (in via del Taglio 10), alle 11.

PORTOFERRAIO (LI)

Nella Parrocchia della Natività della Beata Vergine Maria, a Portoferraio, all’Isola d’Elba (Li), domenica 20 gennaio 2019 saranno benedetti gli animali domestici. La Parrocchia invita i bambini a partecipare alle ore 11 alla S. Messa in Duomo portando gli amici animali che, al termine della S. Messa, verranno benedetti dal parroco, Don Sergio Trespi.

ASTI

Domenica 20 gennaio alle 16 ad Asti, nella chiesa di Santa Caterina, al termine della messa ha luogo la benedizione degli animali nella ricorrenza di Sant’Antonio Abate. Lo fa sapere l’associazione Una-Uomo natura animali.

ALBA (CN)

Le parrocchie di Tigliole e Pratomorone, nei dintorni di Alba, organizzano, in occasione della festa di Sant’Antonio abate, la benedizione degli animali. L’appuntamento è per sabato 19 gennaio, alle 11, in piazza della chiesa a Tigliole e domenica 20, alle 15, sulla piazza di Pratomorone.

RASTIGNANO (BO)

Occasione di benedire i propri amici animali a Bologna: alla parrocchia di San Bartolomeo di Musiano, in via Nazionale 42 a Rastignano (Bo), sabato 19 e domenica 20 gennaio 2019, subito dopo la messa delle 16.30, il parroco li aspetta con l’aspersorio.

LA SPEZIA

In occasione dei festeggiamenti di Sant’Antonio Abate, il Comune della Spezia domenica 20 gennaio organizza con la Curia Vescovile la “Benedizione degli animali” in Piazza Europa alle 11.30, con il vice sindaco, Genziana Giacomelli, e l’assessore alla Tutela degli animali, Giulia Giorgi. A partire dalle ore 9 saranno presenti le Associazioni locali per la tutela degli animali Impronta, Liberi, Arkus, Gruppo Cinofilo Argo, Gruppo Cinofilo Spezzino, Lipu e il Cuore degli Animali. Alle ore 10.30 speciale premiazione dei cani soccorso del Gruppo Cinofilo Argo. Alle 11.30 la benedizione degli animali.

NONANTOLA (MO)

La tradizionale festa per la ricorrenza del Patrono degli animali organizzata da Confagricoltura Modena quest’anno fa tappa a Nonantola, dove giovedì 17 gennaio alle 18.30 l’Arcivescovo di Modena e Nonantola Mons. Erio Castellucci ed il parroco don Alberto Zironi celebrano S.Antonio Abate all’interno della cripta dell’abbazia. Vengono benedetti gli animali e le stalle invocando la protezione del santo, che l’iconografia solitamente raffigura con accanto un maiale con una campanella al collo.

MONOPOLI (BA)

In occasione del Santo protettore degli animali domestici, Sant’Antonio Abate, giovedì 17 gennaio 2019 si organizza presso la Chiesa Sant’Anna di Monopoli insieme al parrocco don Nico, un momento di preghiera e benedizione a favore degli animali da compagnia. Tutti gli animali sono i benvenuti, ovviamente accompagnati con le prescrizioni del caso. Appuntamento alle ore 16.00 nel piazzale adiacente all’entrata della Chiesa di Sant’Anna, Monopoli (Bari).

FIGLINE VALDARNO (FI)

A Figline Valdarno domenica 20 gennaio 2019 torna la Benedizione degli Animali e delle Biade. La tradizionale manifestazione, giunta alla sua undicesima edizione, è alle ore 10, in concomitanza con la Festa di Sant’Antonio Abate, protettore degli animali, come ogni anno in piazza Ficino. Tutti i cittadini sono invtati portando con sé i propri animali. Previsto anche il saluto delle autorità e la cerimonia di benedizione. L’iniziativa è organizzata dall’Assessorato all’Agricoltura e alle Politiche Ambientali, insieme ai Cavalieri delle Balze e in collaborazione con Coldiretti, Pro loco Marsilio Ficino, Casa della Civiltà contadina e Confederazione Italiana Agricoltori.

CASORATE PRIMO (PV)

Giovedì 17 gennaio 2019 manifestazione in onore a Sant’Antonio Abate, con benedizione degli animali, mezzi agricoli, sfilata di cavalli, fuoco e riffa di Sant’Antonio a Casorate Primo, in provincia di Pavia.

MATERA

Giovedì 17 gennaio 2019 la Chiesa ricorda Sant’Antonio Abate, uno dei più illustri eremiti della storia cristiana e patrono degli animali. Dalle ore 18,30 presso la Parrocchia Maria Santissima Addolorata, al rione Serra Venerdì di Matera si rinnova, per il terzo anno consecutivo, la celebrazione del Santo con la benedizione degli animali. Il parroco don Michele La Rocca al termine della Santa Messa, intorno alle ore 19, benedirà tutti gli animali presenti, segno della provvidenza divina e compagnia nella fatica quotidiana. I possessori di animali e chiunque lo desideri è invitato a partecipare a questo evento di fede.

VERCELLI

La Confraternita di Sant’Antonio Abate di Vercelli festeggia il patrono degli animali e dei raccolti, come da tradizione. Tra altre funzioni giovedì 17 gennaio, al termine della messa delle 17, avverrà la benedizione degli animali e la distribuzione del pane benedetto. Tra le novità di quest’anno la partecipazione del coro delle voci bianche delle Scuole Cristiane e le crocchette per gli amici a quattro zampe, preparate dagli alunni delle scuole superiori di Vercelli. Tutte le funzioni si svolgeranno nella chiesa di Sant’Antonio Abate, nell’omonima via, al civico 4/a.

ROMA

A Roma domenica 20 gennaio 2019 padre Claudio Santoro dell’Oratorio Ludovico Pavoni della parrocchia di San Barnaba benedice gli animali d’affezione alle 16,30, con un programma di solidarietà e beneficienza che viene riproposto ogni anno, ma che si arricchisce di nuove partecipazioni e si diversifica. Animalisti Italiani onlus è orgogliosa “di partecipare a questa manifestazione d’amore verso i nostri amici animali con la presenza dei  volontari. Padre Santoro incarna il lavoro apostolico a servizio della povertà, della solitudine e dell’abbandono. La nostra associazione – spiega una nota – ha voluto sostenere la sua missione pastorale donando per ben due volte quintali di vestiti per contrastare la profonda disuguaglianza sociale della Capitale dove ogni tre giorni muore un clochard”.

GALLICANO NEL LAZIO (ROMA)

Domenica 20 gennaio 2019 a Gallicano nel Lazio, in provincia di Roma, il risveglio “con spari di bombe” delle 8 apre la giornata della “42esima Sagra del ciambellone”. Alle 10.50, processione lungo le vie del paese accompagnati dalla banda parrocchiale Sant’Andrea apostolo e tradizionale benedizione di animali domestici e mezzi da trasporto agricolo.

TIVOLI (RM)

Domenica 20 gennaio 2019 a Tivoli si tengono i festeggiamenti in onore di S.Antonio Abate con la benedizione degli animali. Alle ore 10 raduno dei partecipanti al corteo in piazza Codro Benedetti, alle ore 11 inizio della celebrazione, alle 12,30 concerto della Fanfara a cavallo della Polizia di Stato. Nel pomeriggio, alle 14,30, dimostrazione equitazione integrata per ragazzi diversamente abili a cura dell’Asd Quintiliano Varo, alle 15,30 spettacolo di equitazione con Cavalli d’alta scuola.