Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
brambilla_2018_dallaprteanimali

Ancora “Dalla parte degli animali”: ora la Brambilla è in tv la domenica

AGGIORNAMENTO DI SABATO 15 DICEMBRE  2018

Torna domani “Dalla Parte degli Animali”, la trasmissione ideata e condotta da Michela Vittoria Brambilla, in onda la domenica alle 10.50 su Rete4. Durante la puntata Le spettacolari esercitazioni del Nucleo cinofilo soccorso dell’Associazione nazionale alpini, in azione su tutto il territorio nazionale con le bestie a sei zampe, così come loro definiscono il rapporto di simbiosi che si stabilisce tra il cane eroe ed il suo conduttore; il rapporto speciale tra un bambino diabetico e il suo angelo custode a quattro zampe, un piccolo infermiere che non si separa mai da lui e gli li permette di avere una vita come quella di tutti i suoi coetanei; la femmina di pastore tedesco che ha salvato la vita di un volontario del canile, un vera e propria eroina a quattro zampe che vive ancora in canile; un cigno che cerca casa.

+++

POST ORIGINALE

Raddoppia la durata ed è promossa alla domenica “Dalla parte degli animali”, la trasmissione ideata e condotta da Michela Vittoria Brambilla per trovare casa a cani, gatti e altri animali abbandonati o in difficoltà. La terza stagione parte oggi, 9 dicembre, con tante novità e conferme: una nuova serie di appuntamenti in day-time, in onda su Rete4 la domenica, dalle 10,50 alle 12 (un’ora invece della mezz’ora delle scorse edizioni). “La nostra – ricorda l’ex ministro – non è soltanto una trasmissione che parla di animali, ma ha una forte impronta autenticamente animalista, che utilizza lo strumento della televisione per promuovere le adozioni, contribuire a contrastare gli effetti negativi del randagismo, vera e propria piaga nazionale, e a diffondere una nuova cultura di amore verso i nostri piccoli amici e rispetto dei loro diritti”. (Ansa)

  • Adele Armani |

    Buonasera mi rivolgo alla sig.ra Brambilla che oltre a promuovere adozioni di cani gatti abbandonati gradirei si occupasse dei Canili in genere ei n questo caso parlo di quello di Piacenza dove se facesse un salto vedrebbe come vengono trattati.

  • Guido Minciotti |

    Giro la sua mail all’ufficio della Brambilla. Grazie di leggere 24zampe saluti gm

  • Federico Ricci |

    Salve, vi scrivo per un problema che riguarda il nostro cane. Boe si chiama e da un anno abbiamo scoperto che soffre di crisi epilettiche. Lo abbiamo curato come ci ha indicato la nostra veterinaria però purtroppo la situazione è andata a peggiorare nel fine settimana è due notti che è in osservazione in una clinica veterinaria a Lucca con forti e prolungate crisi. La mia richiesta con questa mail è se potete consigliare una struttura specifica o un veterinario con esperienza in queste patologie. Grazie mille.
    Distinti saluti Ricci Federico

  • armando |

    Salve! 5 cuccioli di razza meticcia sono stati abbandonati presso una località marittima in provincia di Vibo Valentia. Hanno poco più di un mese e hanno trovato rifugio sotto un porticato di una villa che viene abitata solo nel periodo estivo. Molte persone si adoperano ogni giorno da più di un mese per la sopravvivenza di quest’ultimi, che purtroppo nonostante tutto, visto le ultime ordinanze vigenti in su detto comune non sarà possibile agli enti statali dedicati organizzare un percorso di salvataggio e considerando che il canile comunale e in esubero e con seri problemi finanziari, non si prospetta altro che futuro cupo. Per fortuna siamo riusciti a farli sverminare ed adesso non resta che fare una colletta per i primi vaccini ma purtroppo le comunicazioni tra le persone che girano intorno a questi cuccioli sono ad intermittenza e quindi non si fa altro che allungare i tempi di salvataggio e per questi cuccioli molto belli, attivi, giocarelloni ed affettuosissimi sarà sempre più difficile trovare una famiglia oppure una persone disposta ad adottarli e portarli via conse…
    P.S. prego contattarmi per qualsiasi novità

  • maria rosaria Cardillo |

    Gentile Onorevole,
    Sono una zietta di 73 anni, ma comunque non completamente da rottamare. Ho avuto per 18 anni un cagnolino meticcio, salvato dalla strada all’età di 7 mesi, con i chiodi nella zampa. Lo ho amato ed accudito fino all’ultimo giorno. E’ scomparso il 9 Novembre 2018. Mi manca molto ed ho sofferto molto per la sua dipartita. Vivo da sola a Roma ed ho bisogno di dare e ricevere amore da un angelo pelosetto. Sono alla ricerca di una cagnolina di piccola taglia, da 6 mesi a 3-4 anni, massimo 4kg, perchè con l’avanzare degli anni sia miei, che suoi, è più gestibile da accudire: la posso prendere in braccio, metterla in macchina ecc. Ho visto vari canili ed anche su facebook, ma quelle adatte alle mie esigenze sono poche e subito vengono adottate. Mi rivolgo a Lei, nella speranza che possa aiutarmi a trovare la cagnolina adatta a me. Vivo a Roma, sono un medico e sono contraria a comprare gli animali. Tutti gli amici a 4 zampe, cani e gatti che ho avuto nella vita, sono stati dei trovatelli, che gli altri avevano buttato via. L’amore non si compra. La seguo sempre nella trasmissione e l’ammiro per quello fa agli animali, che sono esseri indifesi, come i bambini e gli anziani. Un caro saluto
    Maria Rosaria Cardillo
    i miei recapiti tel sono 3388365342 Roma Conca D’Oro 350 ; mail info@laboratoriodic.it

  Post Precedente
Post Successivo