Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
Demonstrators asking for the closure of all slaughterhouses and a stop to animal meat consumption  hold placards as they march in Paris on June 23, 2018.    / AFP / Philippe LOPEZ

Francia, i macellai assumono vigilantes contro azioni animaliste

Dopo l’intensificarsi di atti vandalici contro salumerie e macellerie, i sindacati della categoria nella regione Nord della Francia hanno annunciato di voler ricorrere – per questo fine settimana – ai servizi di una società di guardie giurate: lo hanno annunciato gli stessi rappresentanti delle macellerie alla radio France Info. Soprattutto a Lille, capoluogo del Nord, sono forti i timori dopo che gruppi di animalisti si sono dati appuntamento sui social network per questo weekend con l’intenzione di compiere “azioni legali”. Un evento denominato “Happening nazionale sincronizzato contro il commercio di animalicidio”. “Avremo un responsabile della sicurezza davanti agli ingressi” ha detto Laurent Rigaud, presidente del sindacato macellerie-salumerie del Nord, mentre la portavoce di “Abolire la macelleria”, Solveig Halloin (nella foto sotto), ha parlato di una reazione “assolutamente superflua” e di una “comunicazione fatta per vittimismo”. In estate, diverse macellerie sono state danneggiate nella regione di Lille, da sconosciuti che hanno lasciato sul posto scritte animaliste e contro tutte le gerarchie fra uomo e animale. (Ansa, nella foto sopra di Philippe Lopez/Afp una manifestazione animalista a Parigi lo scorso 23 giugno)

solveig_halloin

  • Guido Minciotti |

    Purtroppo, forse gliel’ho già ricordato, i contenuti discriminatori non trovano spazio nel sistema “Sole”. C’è anche scritto nel disclaimer. Ma li leggo… Grazie di seguire il blog, saluti gm

  • carl |

    Il terzo commento (il mio…:o) non ha ottenuto la “licenza de’ superiori che un tempo concedeva il clero…:o)
    No hay problema… Tanto… i tempi sono quelli che sono quelli che sono… E i relativi problemi (proporzionati) emergeranno prima o poi senza esenzioni nè censure..

    p.s. d’altronde, con la velocità con cui sostituisce i pezzi non c’è letteralmente tempo per scambiare opinioni, valide o meno che siano.

  • Guido Minciotti |

    A mio avviso sbaglia in questo caso chi commette atti intimidatori, vandalici e violenti. Inoltre, il macellaio non ammazza a caso ma svolge una professione all’interno della legge. Se così non fosse tocca comunque alle autorità far rispettare le norme. Grazie di leggere 24zampe saluti gm

  • cristian |

    beh è semplice, smettete di uccidere impunemente e cambiate lavoro. l’uomo ha capacità ben migliori di ammazzare qualsiasi cosa gli capiti a tiro.. altrimenti sarebbe chiamato terminator e non uomo..

  Post Precedente
Post Successivo