Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
enciw

Agenda animale, gli appuntamenti del weekend del 16-17 giugno 2018

Per segnalazioni scrivere a 24zampe@ilsole24ore.com o a twitter@24zampe

+++

ENCI WINNER, FIERA MILANO-RHO, FINO A DOMENICA 17 GIUGNO 2018

Da oggi a domenica 17 giugno circa 9mila cani si contenderanno il titolo di cane più bello a Milano. Esemplari di più di 400 razze sono iscritti alla seconda edizione di Enci Winner, rassegna di campioni provenienti da 20 Paesi di tutto il mondo e promossa dall’Ente nazionale della cinofilia italiana. La manifestazione si svolge dal 15 al 17 giugno nel Centro espositivo della Fiera di Milano-Rho. I concorrenti si confrontano – spiegano gli organizzatori – davanti a 60 esperti giudici internazionali. Sfilano, fra gli altri, cani di razze meno diffuse come alani e rhodesian ridgeback (famosi per la caccia ai leoni) ma anche labrador, golden retriever e bulldog francesi, molto popolari. Esemplari delle razze da guardia e da difesa fra cui i pastori tedeschi e, da compagnia, i collies, i chihuahua e i barboni. Ogni razza con alle spalle una storia complessa e affascinante come dimostra anche la lunga tradizione della cinofilia italiana che Enci tutela. Fra le manifestazioni collaterali l’agility, il fly ball, la dog dancing e la novità assoluta dello splash dog. “Sono tre giorni importanti – dice il presidente Enci Dino Muto – sia per lo spettacolo che la selezione tecnica. Tre giorni in cui l’allevamento italiano che ha scalato la classifica della qualità, saprà riconfermare il proprio prestigio”. Info qui.

+++

frisbee-cani

RADUNO JACK RUSSELL, BRUGHERIO (MI), DOMENICA 17 GIUGNO 2018

In arrivo a Brugherio, in provincia di Milano, una vera e propria ondata di Jack Russell Terrier prevista per domenica 17 giugno. L’occasione è al centro cinofilo Officina del Cane in via San Maurizio al Lambro 221, per il raduno “Lumbard Jack – Jackista Imbruttito Party 2018”. Una giornata che si prospetta ricca di iniziative e divertimento, caratterizzata dalla voglia di celebrare questa razza che fa impazzire grandi e piccini. Cani che fanno conoscenza annusandosi ed umani che si stringono la mano: ognuno con il suo modo di fare amicizia ma tutti accomunati dallo stesso amore. Promotrice dell’evento l’attivissima associazione Jack Russell Terrier Italia, fondata da Mirko Tomasetto e Ramona Cusma, che riunisce centinaia di associati in tutta Italia in collaborazione con Il Jackista Imbruttito Party 2018. Condivisione, passione e voglia di cimentarsi insieme in discipline sportive (in compagnia di istruttori cinofili) nei fantastici giochi Jrtitalia. Per tutti la possibilità di iscriversi alla Coursing Cup 8in1, all’Expo Amatoriale speciale Jack Russell Terrier e Parson Terrier ed assistere alle selezioni del Jrtitalia Agility Team. Info qui.

+++

ligabue_ancona

LIGABUE SCULTORE, ANCONA, FINO AL 24 GIUGNO 2018

Capre, cavalli, buoi, cinghiali, ma anche tigri, scimmie, leoni, cerbiatti e aquile, calmi e distesi o feroci e violenti ma sempre rappresentati con una straordinaria intensità e precisione anatomica. Sono trentuno le sculture in bronzo, che si possono anche toccare, esposte fino al 24 giugno prossimo al Museo Tattile Statale per non vedenti ed ipovedenti Omero di Ancona, nell’ambito della mostra curata da Antonello Rubini “Antonio Ligabue, il realismo della scultura”. Una carrellata di opere realizzate da Ligabue tra il 1936 e il 1958 e che rendono conto dello straordinario talento scultoreo dell’artista. Le sculture in mostra fanno parte di un nucleo di 35, molte delle quali scolpite in creta e talvolta neanche cotte, salvate dalla distruzione facendole tirare in bronzo da un gallerista di Parma, Ennio Lodi. L’autodidatta Ligabue (1899-1965) ebbe modo di studiare le caratteristiche fisiche degli animali dagli esemplari impagliati nei musei o nei circhi. L’esposizione è corredata da video e documentari sul lavoro e la tormentata vita dell’artista che concorrono a divulgarne l’unicità e la genialità nella storia dell’arte. A Genova sono in mostra fino al 1° luglio 2018 circa ottanta dipinti di Ligabue tra animali e autoritratti.

+++
ligabue_gatto_topo

MOSTRA LIGABUE, GENOVA, FINO AL 1° LUGLIO 2018

Al Palazzo Ducale di Genova arriva la grande antologica dedicata ad Antonio Ligabue: allestita dal 3 marzo al 1 luglio, la mostra affronta le tappe salienti della vita e della ricerca artistica del pittore, uno dei principali del ‘900 italiano. Esposte circa 80 opere, in un percorso che si focalizza su due nodi cruciali della genialità creativa di Ligabue: gli animali, selvaggi e domestici, e gli autoritratti. Tra i primi si trovano alcuni capolavori come “Leopardo che assale un cigno”, “Tigre reale” realizzato nel 1941, “Lepre nel paesaggio”. Nella foto sopra “Gatto con topo”, olio su tavola di faesite, 1956-57, da collezione privata.

+++

appuntamenti-week-end

BESTIARIO PREISTORICO, BERGAMO, FINO AL 30 SETTEMBRE 2018

Il centro di Bergamo è ‘invaso’ da dinosauri a grandezza reale. Si tratta di un’iniziativa collaterale a una mostra dal titolo “Noi abbiamo 100 anni, loro molti di più: dinosauri al museo”. L’esposizione, dal 10 marzo al 30 settembre 2018, celebra il centenario del Museo di Scienze naturali Enrico Caffi con 50 dinosauri a grandezza naturale oltre a riproduzioni di altri animali estinti, fossili, calchi, ricostruzioni e animali imbalsamati. A Bergamo i giganti della Preistoria si aggirano per la città e molti cittadini e turisti ne approfittano per scattare selfie. In piazza Cittadella, davanti al Caffi, c’è un enorme Diplodocus, alla stazione ferroviaria ad accogliere i passeggeri c’è un Indricotherium, mentre un Pachyrhinosaurus si aggira per piazza Vittorio Veneto, tra il Donizetti e il municipio. Un quarto dinosauro, il famosissimo Tyrannosaurus rex, staziona davanti all’ospedale Papa Giovanni XXIII.

+++

banner

MIMETISMO ANIMALE, GENOVA, FINO AL 2 SETTEMBRE 2018

Al Museo di Storia Naturale Doria apre sabato 10 febbraio la mostra “Kriptos. Inganno e mimetismo nel mondo animale”. Mimetismo non vuole dire solo nascondersi, ma fingere di essere qualcosa di diverso; gli animali assumono forme e colori di quanto li circonda, oppure spaventano i nemici con colorazioni vistose. Moltissimi fingono di essere quello che in realtà non sono: una foglia, un fiore, un rametto, un ciuffo di muschio, oppure adottano la livrea di specie pericolose quando sono del tutto privi di mezzi offensivi. Un’ esposizione ideale per le famiglie con bambini: rane variopinte, camaleonti, gechi, insetti foglia, mantidi e ragni con livree sorprendenti, presentati all’interno di grandi terrari arredati che riproducono l’ambiente naturale delle specie ospitate. Fotografie in grande formato e proiezioni video a parete a cura di Emanuele Biggi e Francesco Tomasinelli raccontano la vita segreta delle specie presenti. Dalle 10 alle 18 da martedì a domenica, info tel. 010564567.