Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
diritti_animali_blu

La Lega del cane Lndc aderisce a #iotivotose e lancia l’agenda politica per i diritti degli animali

La Lega nazionale per la difesa del cane aderisce a #iotivotose, l’iniziativa social lanciata dal Sole 24 Ore per portare all’attenzione dei futuri parlamentari i temi cui gli elettori tengono di più. Nei programmi dei partiti per le elezioni del 4 marzo il “Sole” ha calcolato spese teoriche per 130 miliardi in misure per abbassare quando non abolire le tasse, per cancellare la riforma pensionistica, per erogare un reddito di cittadinanza. Per Lndc le priorità sono meno complesse e certamente meno onerose per i conti pubblici ma non per questo sono più facili da realizzare, soprattutto perchè faticano a incontrare “l’attenzione di una classe politica finora troppo distratta”, denuncia Piera Rosati, presidente Lndc-Animal Protection. Ma lo strumento #iotivotose messo a punto dal Sole 24 Ore sul sito e su twitter@sole24ore può essere decisivo per sensibilizzare i candidati al futuro Parlamento. Il meccanismo è proporzionale al numero di segnalazioni pervenute in redazione: Il Sole 24 Ore pubblica sul proprio sito un dossier #fattinonpromesse che si alimenta in base alla quantità e qualità di temi portati all’attenzione. L’invito a tutti, privati cittadini e portatori d’interesse, è quindi a scrivere a iotivotose@ilsole24ore.com, a 24zampe@ilsole24ore.com e a twittare ai nostri account twitter. Ecco i sei punti di Lndc, che la stessa associazione lancerà nei prossimi giorni sui propri social:

  1. #iotivotose modifichi il Codice Civile per sancire lo status degli animali come esseri senzienti e non cose e inasprisci le pene per i reati contro gli animali, assicurando il carcere a chi si macchia di questi delitti;
  2. #iotivotose assicuri l’applicazione corretta delle norme contro il randagismo da parte degli enti locali e il controllo rigoroso dei canili per assicurare il benessere degli animali;
  3. #iotivotose consenti la prescrizione di farmaci generici umani per uso veterinario, rendendoli accessibili a tutti, incentivi la sterilizzazione degli animali di proprietà e prevedi agevolazioni per le cure veterinarie per chi ha un reddito basso;
  4. #iotivotose applichi norme più restrittive nei confronti della caccia, ad esempio abolizione art. 842 C.C., e ti impegni ad abolire definitivamente l’attività venatoria per la tutela degli animali, delle persone e della natura;
  5. #iotivotose metti fine alla vivisezione, favorendo la ricerca con metodi sostitutivi, fermi lo sfruttamento degli animali nei circhi, zoo, delfinari, palii, sagre, abolisci le carrozzelle e altri veicoli trainati da animali, vieti l’allevamento degli animali da pelliccia;
  6. #iotivotose promuovi campagne di sensibilizzazione e informazione sul corretto rapporto uomo-animale nelle scuole e nella società in generale e incentivi scelte alimentari senza prodotti animali per rispettare la vita di tutti gli esseri senzienti e la salute anche umana.

 

  • Monica |

    Sono anni che io spero in una legge che preveda tutto ciò ma temo di non vederla mai realizzata

  • agata anna avvedimento |

    Concordo con il programma proposto sui diritti degli animali di qualunque razza e sulla loro protezione da parte dell’uomo e della società tutta.

  • Rosa Rogolino |

    Sottoscrivo questa bellissima iniziativa ….viva LDL

  • Guido Minciotti |

    Gentile Luisa, è molto semplice: scrivete a iotivotose@ilsole24ore.com o postate su twitter usando l’hashtag #iotivotose le vostre proposte. I sistemi del Sole 24 Ore pescheranno questi contenuti e li inseriranno nel database che è in continuo aggiornamento. Grazie di leggere 24zampe, saluti gm

  • Luisa Gros |

    Siamo associazione no profit tutela animali. Come posso aderire a questa iniziativa ?

  Post Precedente
Post Successivo