Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
palio_carabinieri

Palio di Siena, il cavallo della Lupa zoppica e non correrà – Valentini: “No a sindrome di Tornasol”

AGGIORNAMENTO DELLE 20.50 – UN CAVALLO INFORTUNATO DURANTE IL PALIO, ACCERTAMENTI

Il cavallo Morosita Prima della contrada dell’Istrice durante il Palio corso stasera a Siena ha riportato un trauma all’arto posteriore destro. Lo rende noto il Comune senese spiegando che l’animale, “prontamente soccorso e stabilizzato è stato trasportato alla clinica veterinaria Il Ceppo presso la quale sono in corso gli accertamenti del caso”. (in alto a sinistra nella foto Stefano Rellandini/Reuters)

2017-08-16t175749z_1165972838_rc1b5d215ed0_rtrmadp_3_italy-palio

+++

AGGIORNAMENTO DELLE 19.20 – VINCE L’ONDA

La contrada dell’Onda ha vinto stasera il Palio di Siena dedicato alla Madonna dell’Assunta col fantino Carlo Sanna detto Brigante sul cavallo Porto Alabe. Sia Sanna che Alabe sono alla loro prima vittoria in piazza del Campo. L’ultimo Palio vinto dall’Onda risale al 16 agosto 2013: con oggi è alla 41/a vittoria. Nove e non dieci le contrade che hanno corso questo Palio dopo che nel pomeriggio il sindaco di Siena Bruno Valentini aveva escluso la Lupa a causa del “responso unanime” del collegio veterinario che aveva “sancito l’impossibilità di correre per un’insorta zoppia all’arto posteriore destro” del cavallo Quore de Sedini. (Ansa, nella foto di Stefano Rellandini/Reuters qui sotto la benedizione del cavallo di stamane e dopo la vittoria)

2017-08-16t134423z_488408693_rc18f15535b0_rtrmadp_3_italy-palio

2017-08-16t172843z_1561174860_rc12e45abb30_rtrmadp_3_italy-palio

+++

POST ORIGINALE

La Lupa non correrà il Palio di Siena in programma nel tardo pomeriggio di oggi, dopo le 19, per un problema a Quore de Sedini, il cavallo toccato in sorte alla contrada. La decisione di escludere la Lupa dalla Carriera dedicata alla Madonna dell’Assunta è stata presa dal sindaco di Siena Bruno Valentini dopo il “responso unanime del collegio veterinario, composto dal veterinario comunale, dal collega nominato dal magistrato delle contrade e dal veterinario della contrada della Lupa” che ha “sancito l’impossibilità di correre per un’insorta zoppia all’arto posteriore destro”. E’ quanto rende noto il Comune di Siena. In una nota si spiega che è stata “attivata la procedura prevista dall’art. 50 del regolamento del Palio nei confronti del cavallo Quore de Sedini”, lo stesso articolo che aveva bloccato Tornasol, il cavallo che si era rifiutato di entrare tra i canapi e correre il Palio. Ne avevamo scritto qui su 24zampe. La Lupa l’anno scorso aveva vinto sia il Palio del 2 luglio che quello del 16 agosto con la stessa accoppiata fantino-cavallo ovvero il pistoiese Jonathan Bartoletti detto Scompiglio su Preziosa Penelope. Nel corso della conferenza stampa che precede la corsa il sindaco Valentini ha poi rivelato: “Nei giorni scorsi ho ricevuto l’ennesimo esposto della Lav perché non sospendo il Palio”, aggiungendo, però, che “al Mipaaf si sta discutendo su leggi che regolamentino le corse di cavallo, sia nella gestione tecnica che in tema di antidoping, la materia è in evoluzione e vogliamo essere ascoltati”. Valentini ha chiesto “un approccio flessibile” – rilevando che il Palio “non è una partita di calcio, un concerto o una sagra di paese” – e “regole che sappiano leggere e interpretare una piazza e una storia: se siamo qui da 400 anni ce lo siamo meritati, vogliamo essere ascoltati”. “Dateci tempo e modi per trovare misure adeguate alla nostra unicità”, ha concluso il sindaco di Siena. Il sindaco Valentini ha anche indirizzato un metaforico invito a non farsi abbattere dalle difficoltà: “Ai nostri barberi, fantini e cittadini dico: non fatevi cogliere dalla sindrome di Tornasol, non abbiate paura di correre”. Della vicenda di Tornasol abbiamo scritto qui su 24zampe. (nella foto sopra Stefano Rellandini/Reuters i Carabinieri a cavallo si esibiscono, con piccolo incidente, sotto)

palio_carabin2

palio_catrab3