Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
camilla_vvf

I vigili del fuoco liguri piangono la morte di Camilla, cane da ricerca persone

E’ morta dopo giorni di cure in una clinica veterinaria del savonese Camilla, il border collie del nucleo cinofilo ligure dei vigili del fuoco utilizzato nelle zone del terremoto di Amatrice, nelle alluvioni di Genova e a Molo Giano, nella ricerca delle vittime della Torre Piloti. Camilla si era ferita “in servizio” pochi giorni fa, il primo giugno, cercando una persona scomparsa nelle campagne a ridosso del comune di Bergeggi, nel savonese. Fatale una caduta da una roccia che le aveva provocato una ferita ad un fianco. Trasferito in una clinica veterinaria, le condizioni del cane non erano apparse subito gravi. Camilla, che aveva otto anni, si era aggravata all’improvviso negli ultimi giorni. Inutile anche la donazione del sangue degli altri cani del nucleo cinofilo dei pompieri. Il decesso del cane, che era di proprietà di Nicola Ronga (nella foto Ansa sotto con Camilla ad Amatrice), un pompiere discontinuo del Nucleo Cinofili di Savona, ha scosso l’intero corpo dei vigili del fuoco ligure.

Muore cane Camilla dei Vigili del Fuoco

  • Guido Minciotti |

    Loredana, temo che abbia capito male: Camilla era ricoverata da momento della caduta. Grazie di leggere 24zampe, saluti gm
    AGGIORNAMENTO – Apprendo successivamente che non è così: il cane ha continuato le ricerche nonostante la caduta, sono dunque io ad aver capito male. Mi scuso per il misunderstanding, gm

  • loredana Scaglia |

    Sbagliatissimo farla lavorare ancora dopo essere caduta nel dirupo Era più giusto portarla subito dal Veterinario Mi dispiace ,ma non sono d’accordo sull’operato

  Post Precedente
Post Successivo