Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
Omsin, a 25 year old femal green sea turtle, rests next to a tray of coins that were removed from her stomach after a surgical operation at the Faculty of Veterinary Science, Chulalongkorn University in Bangkok, Thailand, March 6, 2017. REUTERS/Athit Perawongmetha     TPX IMAGES OF THE DAY

Thailandia: è morta la tartaruga Omsin, che aveva ingoiato 915 monetine

E’ morta Omsin, la tartaruga marina di 25 anni che aveva ingoiato quasi un migliaio di monetine lanciate dai turisti in cerca di buona fortuna. E’ successo oggi in Thailandia, due settimane dopo l’operazione con cui i veterinari avevano rimosso le monete dallo stomaco dell’animale (nella foto sopra). La causa del decesso, secondo l’equipe medico-veterinaria dell’università Chulalongkorn di Bangkok, è stata l’avvelenamento del sangue causato dai cinque chili di metallo ingoiato. Una seconda operazione si era resa necessaria tre giorni fa per dei problemi all’intestino, ma la tartaruga non si è mai risvegliata ed è morta questa mattina. Il caso della tartaruga ha commosso la Thailandia, scatenando polemiche sugli effetti distruttivi del turismo sulla natura. “Vittima della stupidità umana”, ha scritto Elena Nalon di Eurogroup for Animals, un’associazione animalista attiva a livello internazionale, sul suo account twitter@ElenaEG4A. L’animale, che viveva in un laghetto pubblico nella provincia di Chonburi, 175 chilometri a est di Bangkok, è morto a causa del peso delle 915 monetine ingoiate che hanno causato una crepa nel guscio. Monetine lanciate per gioco dai passanti. (foto REUTERS/Athit Perawongmetha)

</span></figure></a> La tartaruga Omsin, 25 anni, dopo l’operazione REUTERS/Athit Perawongmetha
La tartaruga Omsin, 25 anni, dopo l’operazione REUTERS/Athit Perawongmetha
</span></figure></a> I monitor della sala operatoria mentre la tartaruga Omsin è sotto i ferri REUTERS/Athit Perawongmetha
I monitor della sala operatoria mentre la tartaruga Omsin è sotto i ferri REUTERS/Athit Perawongmetha
</span></figure></a> L’operazione di Omsin alla facoltà di Veterinaria dell’università di Chulalongkorn a Bangkok, Thailandia
L’operazione di Omsin alla facoltà di Veterinaria dell’università di Chulalongkorn a Bangkok, Thailandia