Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
37905763_303

Germania, l’orso “cappuccino” Tips fugge dalla gabbia dello zoo: ucciso da un guardiano

Ancora un incidente in uno zoo. Nel nord della Germania, a Osnabrueck, Bassa Sassonia, un orso femmina di nome Tips (a destra nella foto sopra e nella prima foto sotto, Ap) è stato ucciso da un guardiano dopo che è uscito dalla sua gabbia, mettendo a rischio la sicurezza dei visitatori, terrorizzati. Tips è un “orso cappuccino”, un ibrido, incrocio tra un orso bianco e un orso bruno, e ha un fratello di nome Taps (a sinistra nella foto sopra, con Tips). All’inizio della vicenda non era chiaro quale dei due orsi fosse fuggito. Secondo quanto riferito dalla Nord West Media TV, il plantigrado per scappare ha utilizzato un buco nella recinzione. A quel punto gli uomini dello staff hanno fatto rifugiare alcuni visitatori nel recinto delle scimmie e, “per tutelare la loro sicurezza è stato necessario sparare e uccidere l’orso” ha detto il direttore dello zoo Andreas Busemann, che ha anche spiegato che dopo il letargo invernale gli orsi sono paeticolarmente nervosi e instabili. Sempre secondo le informazioni, sarebbero state circa 4mila le persone in visita. “L’intera area è stata evacuata grazie all’intervento dei molti poliziotti della città accorsi al parco zoologico appena lanciato l’allarme”, ha spiegato un portavoce della polizia locale, che ha precisato che un secondo orso, Taps, è rimasto all’interno del recinto senza fuggire e, soprattutto, che nessuno è rimasto ferito. E’ la seconda “tragedia” occorsa agli orsi degli zoo tedeschi questa settimana: lunedì è morto per un’infiammazione al fegato l’orsetto Fritz dello zoo di Berlino. Tra le “fughe” più clamorose di animali dagli zoo, ricordiamo la gorilla da 180 chilogrammi uscita dalla gabbia a Londra, sedata e riportata nel suo recinto nel 2016 e gli ippopotami, le tigri, i lupi e gli orsi che hanno invaso Tbilisi, in Georgia, dopo un’inondazione del 2015.

f53e0a168018491d88763922578fe2c1

ce3fa80268f447ac8fe5ddedf2977032

+++

Noi giornalisti del Sole 24 Ore siamo da venerdì 10 marzo 2017 in sciopero a oltranza per chiedere all’azionista Confindustria una doppia assunzione di responsabilità: la rimozione del direttore e la ricapitalizzazione del gruppo. Per saperne di più cliccare qui e per restare aggiornati collegarsi all’account twitter del cdr del Sole 24 Ore, qui. Il blog 24zampe, essendo curato su base volontaria e trattandosi di un’iniziativa “personale” di Guido Minciotti, è aggiornato. Esiste da due anni e non ho mai saltato un giorno, domeniche, festivi, ferie, giorni di malattia e anche di sciopero. Continuerei così. Grazie dell’attenzione, gm