Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
4ed5fcf2ab8447d857d2c4d278693dcc

Monreale, Palermo: tigre bianca fugge dal Circo Svezia. Il titolare denuncia: “Sabotaggio”

AGGIORNAMENTO DEL 30 GENNAIO 2017

Secondo il Giornale di Sicilia in edicola oggi, la fuga della tigre da circo Svezia di sabato mattina sarebbe stato un sabotaggio. Il titolare del circo ha detto ai Carabinieri che sarebbero stati visti dai suoi collaboratori due giovani aggirarsi tra le gabbie prima dell’incidente e che anche un’altra tigre stava per liberarsi.

+++

POST ORIGINALE

Una gabbia fornita dal Circo Svezia è stata utilizzata con successo dai domatori e dalle forze dell’ordine per catturare la tigre bianca fuggita stamane dal tendone a Monreale, a Palermo. L’animale è già tornato al circo. L’operazione incruenta è stata favorita dalla prontezza di alcuni passanti, che hanno spinto il grosso felino nel parcheggio di una ditta di caramiche spaventandolo con le auto. Gli operatori hanno poi preferito utilizzare la gabbia, visto che la tigre del bengala era in un luogo recintato, piuttosto che sparare una siringa con il sedativo, operazione che metteva a rischio la sopravvivenza dell’animale. Utilizzando delle polpette di carne e chiamandola a voce, la tigre si è lasciata condurre nella gabbia senza problemi. Già nella prima mattinata erano schierati, infatti, i tiratori scelti dei Carabinieri Forestali per sparare il sonnifero, preparato dal veterinario.