Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
angelo2

Agenda animale, gli appuntamenti del weekend del 21-22 gennaio 2017

Per segnalazioni scrivere a 24zampe@ilsole24ore.com

+++

STATUA DEDICATA AL CANE ANGELO, ROMA, SABATO 21 GENNAIO 2017

Sarà inaugurata domani, con cerimonia che ha inizio alle ore 11.30 a Roma, in Largo Alessandrina Ravizza, una statua dedicata al cane Angelo, su iniziativa delle Associazioni “Animalisti Italiani Onlus”, “Be Positive Factory” e “La Vela d’Oro” che si sono prodigati per far realizzare l’opera dall’artista Alessandro Di Cola, approvata in seguito da Roma Capitale-Municipio XII. Il caso di Angelo (nella foto sopra) ha suscitato disappunto nell’opinione pubblica nel mese di giugno 2016 per l’efferata cattiveria del crimine di un gruppo di 4 giovani che hanno torturato e seviziato nella cittadina di Sangineto il povero cane, impiccandolo ad un albero e poi ucciso con un colpo di pala. Il barbaro crimine, ripreso dai quattro ragazzi e da loro diffuso nel web, ha indotto noi promotori dell’iniziativa a sensibilizzare le Istituzioni affinché si inaspriscano le pene per coloro che compiono questi crimini. La statua è stata realizzata dallo scultore Alessandro Di Cola. Saranno presenti gli attori Carmen Russo, Massimo Wertmuller e Loredana Cannata. Inoltre ci saranno Silvia Crescimanno (Presidente Municipio XII), Daniele Diaco (Consigliere comunale e Presidente della Commissione Ambiente), l’On. Paolo Bernini che hanno contribuito alla realizzazione della statua all’interno del Parco di Largo Ravizza. (Comunicato)

+++

BIOPARCO, ROMA, DOMENICA 22 GENNAIO 2017

Il Bioparco di Roma aderisce alla domenica ecologica del 22 gennaio offrendo uno sconto di € 4,00 sul biglietto di ingresso a chi esibirà alle biglietterie un BIT giornaliero (con timbro di domenica stessa) e ai possessori delle tessere Metrebus. Solo per il 22, le tariffe saranno: € 12,00 biglietto intero adulti (anziché € 16,00) e € 9,00 per i bimbi di altezza superiore a 1 metro e fino a 10 anni e gli over 65 (anziché € 13,00). Le attività di domenica saranno: – A TUxTU CON GLI ANIMALI: speciali incontri ravvicinati con blatte soffianti, furetti, rospi, insetti stecco e molti altri animali di cui spesso si ha paura o che suscitano ribrezzo, ma importantissimi per l’equilibrio dell’ambiente naturale. – DAI DA MANGIARE A SOFIA!: i bambini daranno da mangiare a Sofia, l’elefante asiatico, insieme al personale del parco, che sarà a disposizione per raccontare storie e curiosità sul mammifero terreste più grande del Pianeta. – I PASTI DEGLI ANIMALI: cosa mangiano gli animali del Bioparco? In compagnia dei guardiani si potrà scoprire gli ingredienti dei pasti di: macachi del Giappone, lemuri catta, elefanti asiatici, scimpanzé, ippopotami anfibi, animali domestici di fattoria. (Comunicato)

+++

manimali

MOSTRA MANIMALI, MILANO, FINO AL 2 FEBBRAIO 2017

La mostra “Manimali” di Guido Daniele arriva alla Fondazione Luciana Matalon di Milano. L’esposizione, che dura fino al 4 febbraio 2017 e ha aperto ieri, presenta una serie di dipinti a olio raffiguranti mani dipinte con figure animali insieme ad alcune stampe fineart di fotografie scattate durante le sue performance live di body painting. Il lavoro delle cosiddette “Manimali” inizia nel 2000: Daniele sceglie le mani, un elemento fortemente espressivo del corpo, e le posiziona in modo tale che arrivino a rappresentare i lineamenti dell’animale che intende dipingere. In questo modo le mani si trasformano in una tela sulla quale l’artista raffigura in modo iperrealista i ritratti di serpenti, elefanti, pappagalli, zebre, cavalli, cani e molto altro. La tridimensionalità, il gioco di luci ed ombre e l’utilizzo di colori e dettagli così fedeli alla realtà fanno in modo che le “Manimali” sembrino prendere vita da un momento all’altro, smascherando il vero volto delle famose e sconosciute silhouette delle ombre cinesi. Guido Daniele, nato a Soverato (Cz) nel 1950, partecipa a mostre personali e collettive dal 1968. E’ impegnato per la protezione della fauna selvatica e ha collaborato con associazioni ambientaliste e di beneficenza come il Wwf, Jane Goodall Institute, DelfinAid, Innocence in Danger, Plan, Apneef e Liliane Fonds. La mostra – aperta in Foro Bonaparte 67 a Milano dal martedì al sabato dalle 10 alle 19, domenica e lunedì chiusa – è dedicata a Brigitte Bardot, amante degli animali e animalista convinta, che ha ringraziato l’artista con un messaggio autografo: “Je regrette de ne pouvoir participer à votre expositiòn mais vous adresse tous mes voeux de réussite et surtout toute mon admiration à Guido Daniele pour son exceptionnel talent. Je suis épou stouflée devant les photos de ses peintures sur mains, c’est absolument magique! Je vous embrasse de tout mon coeur, Brigitte Bardot.” (Mi dispiace di non poter partecipare all’esposizione ma vi mando i miei migliori auguri e, soprattutto, la mia ammirazione per Guido Daniele e per il suo eccezionale talento. Sono rimasta estasiata davanti ai suoi dipinti sulle mani, assolutamente magici! Vi abbraccio con tutto il cuore, BB).

+++

TEMPO PER L’INFANZIA, RACCOLTA FONDI IN TUTTA ITALIA, FINO AL 31 GENNAIO 2017

Parte domenica 30 ottobre ‘Grazie Pet‘, raccolta di fondi online per estendere l’attività di pet therapy con i cani nell’Unità operativa complessa di neuropsichiatria infantile dell’Irccs Mondino di Pavia. L’iniziativa viene avviata dalla cooperativa Tempo per l’infanzia di Milano sulla piattaforma Fidalo (http://www.fidalo.eu/) e risponde a 3 valori, spiega una nota: la sensibilità verso i bambini e gli adolescenti che soffrono gravi patologie, tra cui l’anoressia; l’amore per gli animali e la riconoscenza per l’affetto che regalano a tutti, in particolare a chi è in difficoltà; l’impegno medico-scientifico di una struttura ospedaliera che ha forti radici sul territorio di Pavia. La campagna proseguirà fino a gennaio con l’obiettivo di raggiungere i 6 mila euro. I fondi serviranno appunto a sostenere l’attività di pet therapy nella Neuropsichiatria infantile del Mondino, diretta da Umberto Balottin, con il coinvolgimento di animali particolarmente preparati e personale altamente formato secondo linee guida nazionali. Il nuovo progetto da finanziare amplia nel 2017 il numero dei pazienti già coinvolti in “Alimentiamoci con amore my Pet‘, sostenuto da Fondazione Cariplo.

cane_pet_therapy