Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
01a sisma e scossa mascotte del Supercat Show 2016 L

Sisma e Scossa, due gatti salvati dal terremoto mascotte del Super Cat Show di Roma

Si chiamano Sisma e Scossa (nella foto sopra) e vengono da Amatrice, provincia di Rieti, una delle zone devastate dal terremoto lo scorso 24 agosto. Sono le due mascotte del SuperCat Show che si terrà sabato 19 e domenica 20 novembre alla Nuova Fiera di Roma. Per fortuna sono salvi: girovagavano per strada tra le macerie quando alcuni volontari dell’Enpa li hanno individuati, soccorsi e portati a Roma. “Sono già passati sessanta giorni durante i quali nessuno li ha reclamati, né riconosciuti sui social”, dice Marzia Pacella, vicepresidente dell’Arca onlus, associazione che gestisce i gatti sfortunati dell’oasi felina di Porta Portese del Comune di Roma ed è da sempre partner storico di SuperCat Show. “La stessa volontaria dell’Enpa – chiarisce – ci ha detto che probabilmente erano gatti liberi di strada, non di abitazione. Saranno il prossimo weekend a SuperCat Show, per trovare un’adozione doppia del cuore, sono inseparabili”. Insieme a Sisma e Scossa ci saranno altri gattini in cerca di adozione come Chicca, abbandonata davanti al portone dell’oasi felina di Porta Portese a Roma, Roro (5 mesi), Rodolfo (5 mesi), Daniele (sterilizzato, 6 mesi), Ramona (sterilizzata, 6 mesi), Ester (sterilizzata 6 mesi). Insieme a loro sfileranno numerosi gatti che hanno rappresentato l’eccellenza degli allevamenti italiani all’ultima esposizione mondiale di Vienna. Al SuperCat Show si contenderanno il titolo gli esemplari più belli ed eleganti. Persiani, esotici, siberiani, kurilian bobtail delle isole russe kuril, egyptian mau e maine coon, ma anche british shorthair, i nudi sphynx e don sphinx, certosini, blu di russia, i norvegesi delle foreste, i turchi van, i bengal. In giuria 10 tra i più importanti giudici internazionali selezionati dall’Associazione nazionale felina italiana.