Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
cani_hamilton_bulldog1

Hamilton congela il seme del bulldog Roscoe: è malato ma vorrei i suoi cuccioli

Il campione di Formula1 Lewis Hamilton fa congelare lo sperma del suo amatissimo bulldog Roscoe, che è stato operato e non potrà più figliare, in modo da poter avere in futuro cuccioli che possano vantarne il pedigree. La notizia, che arriva da San Paolo in Brasile, dove il pilota Mercedes si trova per la gara di oggi (AGGIORNAMENTO: Hamilton ha vinto il Gp di F1 di Interlagos, in Brasile), è stata postata sul profilo instagram “Roscoelovescoco“, seguito da 100mila followers, ed è taggata #bestdogintheworld. Il profilo è dedicato ai due cani di casa Hamilton, Roscoe il maschio (nella foto sopra con il “papà”) e Coco la femmina. Nel testo, il campione britannico spiega infatti che “Roscoe è di ottimo umore” ma anche che “a causa di alcune complicazioni” hanno dovuto procedere con un’operazione di chirurgia veterinaria che lo ha reso sterile (“we had to have him snipped”). Nel post non sono spiegati i motivi che hanno “costretto ai box” il cane. “Tuttavia – continua Hamilton -, essendo Roscoe il miglior bulldog che abbia mai visto, ho deciso di congelare il suo seme in modo, in futuro, di poter avere i suoi cuccioli”. “Il suo è il miglior pedigree possibile – continua su instagram Lewis Hamilton -: padre e madre erano campioni di bellezza, quindi è giusto fare in modo che i suoi geni vengano tramandati”. Coco è invece apparsa in tv con il pilota durante la trasmissione “Good Morning America” in occasione del Gp degli Usa, poche settimane fa, accendendo la curiosità su dove si trovasse il “compagno” Roscoe. (sotto, sempre dal profilo instagram Roscoelovescoco, i due cani sulla spiaggia con il pilota che spiega nel testo che “il maschio non ama l’acqua” e altre immagini caricate)

cani_hamilton_bulldog_spiaggia

cani_hamilton_bulldog_f1

roscoe_bulldog_hamilton_cane_