Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
b75c598bb71ba9111b6389bb8fc9232d

Terremoto, cucciolo salvato a Norcia diventerà un cane da soccorso dei Vigili del fuoco

Vigili del fuoco e Protezione animali salvano un cucciolo di cane fra le macerie del terremoto a Castelluccio di Norcia, e il padrone lo regala ai pompieri perché ne facciano un cane da soccorso. Il cagnolino, un border collie, è stato chiamato Terremoto. La storia viene riferita in un comunicato dall’Ente nazionale protezioni animali, che a Norcia (come prima ad Amatrice) si occupa di soccorrere gli animali colpiti dal sisma. Nella città umbra un carabiniere di Perugia si è portato a casa una cucciola di gatto, Luna, trovata venerdì sera in una cantina al buio dai volontari Enpa. Sua sorella è stata trovata con la testa incastrata in un barattolo di cibo per animali. A Norcia continua a essere attivo il Punto Veterinario Avanzato dell’Enpa. Finora sono 912 gli animali assistiti dalla Protezione Animali in tutta l’area del sisma. A loro sono stati forniti cibo, medicinali, antiparassitari, assistenza e cure veterinarie. Sono stati 158 gli animali curati dai veterinari dell’Enpa a Norcia. Di questi, 59 sono cani (3 trasferiti in clinica a causa delle loro condizioni), 63 gatti, 10 tartarughe, 13 galline, 1 criceto, 2 oche, 1 riccio, 4 pappagalli e 5 canarini. I ricongiungimenti sono finora 78. (nella foto Ansa, il cagnolino)