Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
Perroton_2016_corsa_cani04

Madrid, 3.500 cani corrono la “Perroton” contro la crudeltà verso gli animali

Circa tremilacinquecento cani di tutte le razze, con i loro padroni, hanno corso ieri per le strade di Madrid, in Spagna, nella quinta edizione della “Perroton“, un evento annuale organizzato per raccogliere fondi in favore della lotta alla crudeltà verso gli animali e per incoraggiare le adozioni canine e la detenzione responsabile. Anche l’ambasciatore americano in Spagna, James Costos, ha preso parte alla “can-atona”, la maratona-con-il-cane, al termine della quale ha ricevuto un premio onorario assegnato agli Stati Uniti per il loro impegno contro l’animal cruelty. Costos si è detto grato per il riconoscimento (nella foto Ap, sotto, con il premio e in compagnia del suo compagno Michael Sean Smith). Qualche giorno prima della corsa, l’ambasciatore ha twittato una foto in compagnia del suo cane Greco per ricordare la loro partecipazione all’iniziativa benefica e l’impegno animalista del suo paese. Invece la Spagna, che pure nel proprio ordinamento giuridico prevede il carcere per i reati contro gli animali domestici, è spaccata in due per quanto riguarda la corrida e le corse con i tori: da una parte chi li ritiene un’inutile crudeltà, dall’altra chi non vuole voltare le spalle a una parte del proprio patrimonio culturale. (nelle foto sopra e sotto, di Ap e Lapresse, alcuni momenti della manifestazione a Madrid: la prima è di Charly, distrutto dopo i quattro chilometri di corsa)
8d7374ddb58e4e91bd6ad640ddc4f750
6efeede442614ad28ea7310132fbe845
Perroton_2016_corsa_cani01
Perroton_2016_corsa_cani03

 

  • Daniela Sartorio |

    Buongiorno, Vi chiederei di dare ampio spazio all’evento facebook di Benedetta Aleotti che sta facendo una corsa contro il tempo per salvare 28 gatti dalla perrera di Siviglia, e di parlare, altresì, dell’orrore del fenomeno delle perrere.

  Post Precedente
Post Successivo