Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
pizza_orso_triste

Cina, nuova vita per Pizza: l’orso polare più triste del mondo vicino al trasloco in Uk

AGGIORNAMENTO DELLE 12.45

La società che gestisce il Grandview Mall Aquarium a Guangzhou, in Cina, ha fatto sapere stamattina che “non c’è bisogno di interferenze straniere” nella vicenda dell’orso polare Pizza, dopo l’interessamento della onlus Animals Asia per trasferire il plantigrado “più triste del mondo” nello Yorkshire, in Gran Bretagna. Hanno anche assicurato che il benessere animale al Grandview  Aquarium è tutelato.

POST ORIGINALE

Pizza, l’orso più triste del mondo, potrebbe presto cambiare vita. Una riserva naturale in Gran Bretagna ha offerto una nuova casa all’orso polare conosciuto come “il più triste del mondo”, condannato a vivere in un centro commerciale cinese a disposizione dei selfie dei clienti. Presto per Pizza potrebbero spalancarsi le porte dello Yorkshire Wildlife Park, a Doncaster, nello Yorkshire del sud: a sua disposizione, un habitat di dieci acri con due laghetti ma soprattutto una comunità di altri orsi polari in cui inserirsi. La notizia è stata fatta circolare da Animals Asia, una associazione animalista che già in passato ha preso le difese del povero orso polare, proponendo anche una petizione per “salvarlo” da tanta malinconia, che lo ha portato sulle prime pagine di tutto il mondo e ha raccolto mezzo milione di sottoscrizioni. Pizza, che ha tre anni, vive nel centro commerciale Grandview Aquarium, a Guangzhou, in Cina, all’interno di un cubo di vetro tra muri in cemento dipinti di azzurro ghiaccio. Spesso si appoggia alla porta in metallo che dà l’accesso al suo spazio e sembra implorare: “Fatemi uscire!”. La sua funzione è quella di far da sfondo per i selfie dei clienti del mall, con lo smartphone in mano davanti al povero orso polare depresso in riva alla piscinetta. Secondo Dave Neale, responsabile del benessere animale di Animals Asia, al Grandview Aquarium “si presenta l’occasione di rimediare a un errore e di trasformare una cattiva pubblicità in una ottima notizia che li riguarda”. L’eventuale trasferimento, scrive il Guardian, comporta anche delle condizioni. Primo, che nessun altro animale prenda il posto di Pizza nel centro commerciale. Secondo, una volta che sarà stato raccolto il denaro necessario al trasbordo, lo Yorkshire Wildlife Park e il Grandview Aquarium dovranno provvedere a effettuarlo nel più breve tempo possibile. (nelle foto sopra e sotto, l’orso Pizza al Grandview Aquarium).

pizza_orso_triste_porta2

  • AMBAR PEREZ |

    LIBERENLOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO YA!

  Post Precedente
Post Successivo