Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Uk, dopo l’Olanda anche Scotland Yard pensa ad aquile-poliziotto contro i droni

Handout photo of an eagle gliding straight toward a drone before clutching it and dragging it to the ground in Rotterdam
Dopo la polizia olandese, anche Scotland Yard pensa ad “arruolare” le aquile per combattere il pericolo dei droni usati per commettere crimini. Nei giorni scorsi, infatti, era stata la polizia di Rotterdam a diffondere le immagini delle “aquile poliziotte” che afferravano al volo i droni (nella foto Reuters). Ora, secondo la Bbc, la polizia di Londra sta studiando con grande attenzione i test condotti in Olanda che hanno dimostrato come gli uccelli predatori siano in grado di mettere fuori uso i velivoli senza pilota attaccandoli in aria coi loro potenti artigli e portandoli a terra come se fossero una preda. In questo modo si può eliminare rapidamente la minaccia di droni usati ad esempio per introdurre droga o telefonini all’interno delle carceri, nel caso in cui ci sia il rischio di collisione con aerei di linea, e addirittura contro eventuali attacchi terroristici. “La nostra istituzione è in continua evoluzione, ci interessano quindi tutte le idee innovative e fra queste anche l’utilizzo delle aquile da parte della polizia olandese”, ha detto un portavoce della Met Police.