Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Uk, in regalo per Natale i cuccioli clonati del cane morto a giugno

Una coppia britannica dello Yorkshire, Laura Jacques e Richard Remde, e’ la protagonista di una storia natalizia che mescola sentimento e nuove tecnologie: come regalo di Natale si sono concessi due cuccioli di cane clonati, due cuccioli `prodotti´ in Corea del Sud a partire dal corredo genetico del loro cane, un boxer, morto nel giugno scorso.dylan_boxer I due, affranti per la morte del loro cane Dylan (nella foto), hanno deciso di rivolgersi alla Sooam Biotech Research Foundation, che nel Paese asiatico offre il servizio per circa 100mila dollari americani, circa 91.300 euro al cambio attuale.
Cosi’, proprio per questo Natale, sono volati a Seul per ritirare i due nuovi cuccioli, che andranno ad aggiungersi agli altri tanti cani che la coppia possiede. La donna si e’ confidata con il Guardian: “Per Dylan ero una madre, lui era il mio piccolo, il mio bambino, era tutto il mondo per me”. Cosi’ ora ecco due cuccioli dal corredo genetico identico, creati con un procedimento di clonazione che finora ha concesso all’azienda di riprodurre almeno 700 cani per scopi commerciali.
Si ritiene comunque che Jacques e Remde siano in assoluto i primi clienti britannici dell’azienda sudcoreana, anche considerando il vuoto normativo nel Regno Unito relativo alla clonazione di animali. E per loro la gioia e’ assicurata: “Sara’ come festeggiare il Natale per cinque volte in un solo giorno”, ha detto l’uomo al quotidiano londinese. (Agi)