Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Giubileo, critiche per lo spettacolo naturalista Fiat Lux a San Pietro. Padre Lombardi: “A me è piaciuto”

AGGIORNAMENTO DELL’11 DICEMBRE 2015 – PADRE LOMBARDI :”CRITICHE A FIAT LUX? A ME E’ PIACIUTO”

Padre Federico Lombardi, portavoce vaticano, risponde con tono lieve a chi gli domanda un commento alle polemiche seguite a «Fiat Lux» spettacolo di luci che ha proiettato sulla basilica e sulla cupola di San Pietro, la sera dell’otto dicembre, data di apertura del Giubileo della misericordia, scene di animali e di paesaggi naturali in riferimento tanto all’enciclica del Papa Laudato si’ quanto al vertice sul clima che si dovrebbe chiudere oggi a Parigi (Cop21). «Ero in piazza, c’era tantissima gente, bambini contenti, uno spettacolo molto originale, mi e’ sembrato molto bello…». Il gesuita ha ricordato quanto spiegato da mons. Rino Fisichella, responsabile vaticano per l’anno santo, quando ha presentato lo spettacolo Fiat Lux, uno spettacolo concepito «in rapporto alla Laudato si’ e al vertice di Parigi», ed ha definito l’evento un modo per «vivere popolarmente questi temi in un clima di festa». Per padre Lombardi ne e’ venuta fuori «una consa interessante, riuscita bene». Tra gli altri, hanno criticato lo spettacolo di luci su San Pietro, Antonio Socci su Libero («Lo zoo di Bergoglio sfregia San pietro nel nome del clima»), Giuliano Ferrara sul Foglio («Il Vaticano svuotato di folla fa di San Pietro un giocoso maxischermo per una pantomima animalista e naturalista che lo inchioda al peggio delle ideologie contemporanee»), La nuova bussola quotidiana («San Pietro caduta nelle mani dei neo-pagani») e Riscossa cristiana («Il cupolone violato. Uno show anticristiano a San Pietro previsto per il giorno dell’immacolata»). (Asca)

+++

POST ORIGINALE DEL 9 DICEMBRE 2015

La Basilica di San Pietro a Roma, per il Giubileo di Papa Francesco, ieri sera è stata illuminata da proiezioni di fotografie e opere di artisti che sintetizzano le culture dei 5 continenti: animali a rischio estinzione, paesaggi marini, cascate e popoli indigeni per rappresentare la bellezza e la tenerezza della natura. L’evento, al quale hanno assistito più di centomila persone, si chiama “Fiat lux: illuminare la nostra casa comune” ed è realizzato in partnership e a scopo benefico da 5 tra fondazioni, organizzazioni e società internazionali, con il patrocinio della Connect4Climate e del World Bank Group.A moment of "Fiat lux: Illuminating Our Common Home", at Saint Peter's Basilica, Vatican City, Rome, 08 December 2015. ANSA/ GIUSEPPE LAMI Le immagini sono state scelte tra i lavori di alcuni dei più importanti fotografi e cineasti, dal maestro della fotografia Sebastiano Salgado a Joel Sartore, autore di numerosi fotoreportage per il National Geographic, da David Doubilet a Greg Hugling e altri.

Immagini ispirate al cambiamento climatico, alla dignità umana e alle creature presenti sulla terra, temi già contenuti nell’Enciclica Laudato si’ di Papa Francesco e che Bergoglio non ha dimenticato di sottolineare neppure durante il viaggio in Africa dei giorni scorsi, su 24zampe ne abbiamo parlato qui.  Le stesse immagini sono state proiettate in contemporanea anche alla Conferenza delle Nazioni Unite sul Clima in corso a Parigi.

Un’occasione per sensibilizzare i cittadini alla protezione sempre più attenta della nostra casa comune, raccontando attraverso una storia visiva la dipendenza reciproca degli uomini e della vita sulla terra con il pianeta. La proiezione è stata seguita in diretta televisiva attraverso numerosi network e in streaming via internet. Il Papa, per il suo impegno a favore degli animali e della natura si è anche guadagnato il titolo di “persona dell’anno 2015″ per gli animalisti della Peta, l’associazione People of the Ethic Treatment of Animals, primo pontefice a ricevere questa nomina. Ne abbiamo parlato qui.

A moment of "Fiat lux: Illuminating Our Common Home", at Saint Peter's Basilica, Vatican City, Rome, 08 December 2015. ANSA/ GIUSEPPE LAMIA moment of "Fiat lux: Illuminating Our Common Home", at Saint Peter's Basilica, Vatican City, Rome, 08 December 2015. ANSA/ GIUSEPPE LAMI

TOPSHOTS A picture is projected on St. Peter’s Basilica during the show “Fiat Lux : Illuminating Our Common Home,” on December 8, 2015 at the Vatican. Images by some of the world's greatest environmental photographers, including Sebastião Salgado, Joel Sartore, Yann Arthus-Bertrand and Louie Schwartzberg, are projected in solidarity with COP21 talks in Paris. It is also part of the inauguration of the Roman Catholic Church’s yearlong Jubilee of Mercy, which starts today.  AFP PHOTO / TIZIANA FABI
A moment of "Fiat lux: Illuminating Our Common Home", at Saint Peter's Basilica, Vatican City, Rome, 08 December 2015. ANSA/ GIUSEPPE LAMI