Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Canili di Roma, proroga della gestione attuale fino al 30 settembre, apertura buste “nei prossimi giorni”

Il Dipartimento di tutela ambientale ha svolto in questi giorni una serie di incontri con le organizzazioni sindacali e con i gestori dei canili comunali. Nei prossimi giorni verrà dato seguito all’apertura delle buste per la `manifestazione di interesse´ per la gestione dei canili del Comune fino al 31 dicembre 2015. Non essendoci i tempi tecnici dalla scadenza dell’attuale proroga di affidamento diretto (31 agosto prossimo) all’espletamento delle pratiche previste dalla procedura di gara, il direttore del Dipartimento di tutela ambientale, Pasquale Pelusi, ha ritenuto opportuno, al fine di garantire la continuità dei servizi, di prorogare fino al 30 settembre l’attuale affidamento”. Lo rende noto in un comunicato il Dipartimento di tutela ambientale di Roma Capitale.
Nei giorni scorsi, quando era prevista l’apertura delle buste, un inconveniente elettrico ha costretto il Comune di Roma a interrompere la procedura. Tutte le tappe della lunga vicenda (il tentativo di far passare i Canili di Roma da una gestione in affidamento diretto alla gara d’appalto, con vari problemi connessi di carattere occupazionale, di benessere animale, economico, ecc) sono state seguite da 24zampe e si possono leggere qui e poi qui.
La nota si conclude informando che “l’assessore all’Ambiente, Estella Marino, sta continuando a lavorare, in continuo aggiornamento con le sigle sindacali, per chiudere entro settembre la gara europea 2016-2018 e, contestualmente, per gestire nel miglior modo questi quattro mesi considerato il Piano di rientro, i vincoli di Bilancio e, allo stesso tempo, i servizi da erogare”.