Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
balenottera-comune_panigada_tethys-fai-fondo-ambiente-italiano

“Cetacei Fai attenzione”, a Genova annunciati 550 avvistamenti

Si è conclusa con 556 avvistamenti di cetacei, la maggior parte nel Santuario dei cetacei e nel ponente ligure, la prima stagione dell’iniziativa “Cetacei Fai attenzione!” lanciato da Tethys, organizzazione dedicata alla conservazione dell’ambiente marino in collaborazione con il Fai, il Fondo ambiente italiano. La campagna è stata presentata al Salone Nautico in corso a Genova, insieme con il progetto “Cavalieri del mare” per premiare comportamenti virtuosi a tutela dell’ambiente marino e della sicurezza ed i risultati della campagna Mare sicuro della Guardia costiera. Dopo le stenelle (335), gli avvistamenti hanno riguardato soprattutto le balenottere comuni (65). Il progetto, oltre a fornire ai diportisti una scheda informativa su delfini e balene nei nostri mari, detta anche ai naviganti un codice di condotta da adottare in caso di avvistamento e chiede la loro collaborazione, trasformandoli in ricercatori, con un invito a inviare foto o video con data e posizione degli incontri. Il focus era soprattutto sui grampi, che fanno parte della famiglia dei delfini e sembravano scomparsi. “Fra il 2015 e il 2018 risultavano zero individui nei nostri mari – spiegava ieri Sabina Airoldi, direttore di progetto dell’istituto Tethys -. Le prime segnalazioni della campagna ci hanno permesso di ritrovarli, alla Maddalena e alla Spezia. Si sono spostati, non sono spariti”. (Ansa)