Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Se il piccione danneggia la proprietà vanno avvisati il Comune e la Asl

Dato che nella mia casa in centro storico sto subendo danni provocati dai piccioni, sempre più in aumento, a chi mi devo rivolgere per bloccare questa situazione? Eventualmente sarebbe mio diritto chiedere il risarcimento al Comune?

Secondo alcuni, le amministrazioni comunali possono essere ritenute responsabili dei danni arrecati, a persone o cose, dall’eccessivo numero di piccioni in città, soprattutto allorché non risultino adottati tutti gli accorgimenti necessari per contenere il fenomeno.

L’intervento delle amministrazioni locali, tuttavia, è fortemente limitato dal fatto che, dal punto di vista giuridico, i piccioni sono considerati fauna selvatica e, quindi, patrimonio indisponibile dello stato, cosicché
non possono essere catturati o sterilizzati senza il permesso delle autorità competenti e tanto meno possono essere avvelenati od eliminati senza incorrere nel reato penale di maltrattamento di animali.

Tanto detto, il lettore può certamente attivarsi presso la propria Amministrazione Comunale, nonché presso la Asl competente, per chiedere che vengano adottati gli opportuni provvedimenti per limitare i danni arrecati dai piccioni.

(Estratto dall’Esperto risponde, autore della risposta Maurizio Di Rocco)