Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
Bees are seen in front of a hive in "Bee hotel with five stars" in Garesnica, Croatia, August 23, 2021. Picture taken September 23, 2021. REUTERS/Antonio Bronic

Australia, nuovo apiario nei giardini dell’ambasciata d’Italia

Giovedì 30 settembre, in occasione della chiusura del summit Youth4Climate a Milano, l’ambasciata d’Italia a Canberra, in Australia, accoglierà nei propri giardini un nuovo sciame di api, andando ad arricchire l’apiario inaugurato il 20 maggio scorso in occasione della Giornata mondiale delle api. Le api e gli altri impollinatori sono indispensabili per garantire la biodiversità e raggiungere gli Obiettivi di sviluppo sostenibile, ma rischiano seriamente l’estinzione in molte parti del mondo a causa di pratiche agricole intensive, dell’uso di prodotti chimici nemici delle api e del cambiamento climatico.

LE API SIMBOLO DELLO SVILUPPO SOSTENIBILE

La protezione delle api rappresenta dunque anche simbolicamente l’impegno concreto e quotidiano verso uno sviluppo sostenibile. L’installazione del nuovo alveare in questa giornata vuole anche sottolineare l’importanza del lavoro svolto insieme al forum Youth4Climate dai 400 giovani delegati, e il loro contributo alla definizione e realizzazione di politiche attente allo sviluppo sostenibile.

LA COLONIA DI API LIGURI PROTETTA DAL 1885

Durante la stagione degli incendi che nel 2020 hanno colpito il continente downunder è stato seriamente danneggiato il patrimonio di api ligustiche di Kangaroo Island. Circa un quarto degli alveari presenti nella colonia sull’Isola dei canguri – l’unica popolazione di api liguri pure rimasta al mondo, una varietà di impollinatori originaria dell’Italia, importata nel passato e protetta dal 1885 – è andato perduto.

Su 24zampe: Sudafrica, sciame d’api uccide 63 pinguini in via d’estinzione