Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
Dogs are seen in a cage at a dog meat market in Yulin, Guangxi Zhuang Autonomous Region, China June 2020 in this handout provided on June 22, 2020. Humane Society International/Handout via REUTERS THIS IMAGE HAS BEEN SUPPLIED BY A THIRD PARTY. MANDATORY CREDIT. NO RESALES. NO ARCHIVES.

Yulin, interrogazione in Parlamento: governo condanni il massacro

“Stop al massacro di cani e gatti al festival di Yulin in Cina. Abbiamo presentato un’interrogazione in cui sollecitiamo il governo italiano a condannare ufficialmente quanto sta purtroppo avvenendo anche quest’anno. Circa 15mila cani prima bastonati e poi strangolati, scuoiati, macellati vivi o bolliti. La loro carne spesso tranciata e consumata direttamente sul posto. Un autentico festival dell’orrore. Una barbarie atroce e sanguinaria contro gli animali e la salute pubblica. Da abolire senza ‘se’ e senza ‘ma’. Ci aspettiamo che l’esecutivo si pronunci subito in modo chiaro e netto”. Così i deputati Alessandro Morelli e Filippo Maturi, responsabili Lega per l’Editoria e il Benessere degli animali e firmatari dell’interrogazione. Il festival della carne di cane di Yulin è iniziato il 21 giugno e si è concluso il 30 giugno. (foto Reuters)

  • Riaz Mian |

    Dogs are God’s companionship blessing and gift to mankind and should be loved and cared for never harmed.

  • Barbara Scurani |

    Stop al massacro di anime innocenti

  • maria antonietta |

    un crudele massacro di animali ns amici fedeli da sempre che deve finire.
    I governanti di tutti i paesi del mondo si attivino concretamente presso il governo cinese affinchè proibisca con pene severe tale macabro massacro di bestiole innocenti.

  • Paola |

    Basta a questo scempio orrore x.i pelosetti fermialmlo

  • ipupa@live.it |

    È abominevole. Con tutto il cibo che hanno da mangiare sti cinesi. Animali che ti salvano la vita .ti mostrano fedeltà e amore incondizionato

  Post Precedente
Post Successivo