Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
orso_m49_af6f5458466db16f0241052d80299f9b

Decine di migliaia di firme animaliste per il rilascio dell’orso M49

“Abbiamo già raccolto 55mila firme per richiedere il rilascio dell’orso M49”. Lo afferma Rinaldo Sidoli, portavoce di Alleanza popolare ecologista, annunciando il successo della petizione lanciata da Ape sulla piattaforma change. “Chiederemo un incontro al ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, per poter sottoporre le istanze della maggioranza degli italiani, contrari a questa detenzione. Riportare il plantigrado nel centro del Casteller è un atto illegittimo visto che la condizione di benessere verrebbe meno”, aggiunge Sidoli, precisando come il recinto in cui vivrà l’orso è “incompatibile con le sue caratteristiche etologiche”.

orso_m49_libero

Una posizione che coincide almeno parzialmente con quella di Costa, che ha annunciato dopo la cattura dell’orso di essere alla ricerca di “una nuova casa per M49. Stiamo sondando parchi europei, contattando Paesi dove questo tipo di orso potrebbe vivere bene e senza rischi, attivando anche i canali diplomatici. L’obiettivo è regalare a questo orso, a cui vogliamo bene, la migliore casa possibile”, aveva detto il ministro. Certo, la richiesta di Sidoli è più radicale. “Sollecitiamo il presidente Fugatti – conclude – a concedere la libertà a un essere innocente, che non hai mai rappresentato una minaccia per l’uomo. La mancata attuazione ci vedrà costretti a denunciare il presidente della Provincia autonoma di Trento per il reato di maltrattamento di animali ai sensi dell’art. 544 ter del Codice penale”.

Su 24zampe tutti i post sull’orso M49