Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
orsi_marsica

Trentino, 90 esemplari di orso nel 2019. M49 fa il 30% dei danni

In aumento rispetto al 2018 la popolazione di orsi presenti in Trentino che si attesta tra gli 82 e i 93 esemplari. Fra questi ci sono 3 esemplari che hanno gravitato fuori provincia e 6 che hanno fatto incursioni nelle zone confinanti. Lo dice il “Rapporto grandi carnivori 2019” elaborato dalla Provincia autonoma di Trento in cui si sottolinea come l’incremento sia dovuto principalmente al buon andamento della passata stagione riproduttiva. Nel 2019 è stata stimata infatti la presenza di 9-12 cucciolate per un totale di 16-21 cuccioli. Inoltre, nel corso del 2019 è riapparso un orso, M35, rilevato geneticamente l’ultima volta nel 2016. Negli ultimi cinque anni il trend di crescita annuo medio degli orsi delle Alpi centrali risulta pari al 12%. In aumento (+31%) il numero delle femmine. A proposito dei danni imputati agli orsi M49, l’esemplare problematico (nella foto sotto) resosi protagonista di una clamorosa fuga immediatamente dopo la sua cattura nel luglio dell’anno scorso, è considerato responsabile di 44 attacchi, per danni che ammontano a 45mila euro e rappresentano il 30% della somma complessiva indennizzata nel 2019 per tutti i danni da orso in Trentino.
(Ansa)

orso_m49_fuga_c6e4ee758a5584d2417060df88ef9b1e