Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
lupo_badia

Alta Badia, avvistato un lupo sulle piste da sci dell’Alto Adige

Nuovo avvistamento di un lupo in Alto Adige. Un esemplare è stato visto ieri sulla pista La Brancia, in Alta val Badia (foto sopra). Si tratta del terzo caso in pochi giorni dopo le immagini girate nella serata dell’11 dicembre a Corvara, in località Pralongià, dove un operatore in servizio sulle piste con il gatto delle nevi ha immortalato il passaggio di un piccolo branco di otto elementi (alcuni nella foto sotto, in un’immagine del Tg regionale Rai in lingua ladina “Trail”). Il giorno prima un lupo era stato visto nella zona di Passo Costalunga (foto in basso).

lupi_badia

“I lupi cercano di risparmiare energia. Sulla neve battuta si cammina meglio che nella neve fresca. Non hanno paura dell’uomo perché da oltre 100 anni nessun uomo ha mai agito in modo che essi ne avessero paura. Che si muovano di giorno o di notte è poi nel campo della loro discrezionalità”, commenta il direttore dell’Ufficio caccia e pesca della Provincia di Bolzano Luigi Spagnolli.

lupo_badia2

  • Sandy Rovo |

    Gli uomini sono pericolosi non i lupi , gli uomini fanno danni uccidono inquinano distruggono cementificano, i lupi sono bellissimi esempi di nobile perfezione .

  • Dario |

    Insisto da morto si chiama CORPO come si usa definire la carcassa di un morto umano…sono per la democrazia dei termini

  • Guido Minciotti |

    “Carcassa semovente” è un ossimoro, si chiama così solo da morto. Grazie di leggere 24zampe, saluti gm

  • Dario |

    Sarebbe una notizia l’avvistamento di un’essere umano…per quella “carcassa semovente” a quattro zampe sarebbe l’habitat naturale no?

  Post Precedente
Post Successivo