Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
cane_perso_1ff9be139c1746ad8803035971e69d76

Storie di cani. Duchessa, ritrovata dopo 12 anni a 1.800 km da casa

Duchessa è ritornata a casa dopo 12 anni. E’ una storia che ha quasi dell’incredibile quella accaduta a Katheryn Strang, una donna di Boca Raton, negli Usa: nel 2007 la piccola “Dutchess”, una femmina di fox terrier toy di 2 anni, è una cucciola che scappa da casa nel sud della Florida, da una porta lasciata aperta. Una distrazione del padroncino, all’epoca giovanissimo. Ieri, dodici anni dopo quel giorno mai dimenticato, Katheryn ha potuto riabbracciare la sua Duchessa, ormai imbianchita ma in buona salute. La cagnolina è stata ritrovata lunedì sotto una tettoia a Pittsburgh, in Pennsylvania, circa 1.800 chilometri più a nord, e portata dal proprietario del terreno in un rifugio gestito da Humane Animal Rescue, dove hanno letto il microchip.

cane_perso_usa_50943b11f3a84127887f1581f3980ced

RITROVATA PERCHE’ LA PROPRIETARIA HA PAGATO LA TASSA SUL MICROCHIP PER TUTTI I 12 ANNI

Una circostanza che premia la costanza e l’amore di Katheryn per la cagnolina, che anche dopo aver smesso di affiggere cartelli e fare ricerche online ha comunque continuato a pagare i 15 dollari di tassa sul microchip ogni anno, nella speranza di ritrovarla. Quando hanno chiamato Katheryn in Florida, la donna ha detto di aver fatto fatica a credere a quanto le stavano raccontando. Appena si è ripresa è subito salita in auto alla volta di Pittsburgh, per andare a recuperare l’adorata Duchessa, con un viaggio di 20 ore. Gli addetti del canile hanno detto che Duchessa era affamata, infreddolita e con le unghie molto lunghe ma nel complesso in buone condizioni. Per celebrare il successo dell’operazione, Humane Animal Rescue ha deciso di tenere aperta la sessione di microchippatura degli animali della zona per tutto il mese di ottobre.