Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
cinghiale_vigna

No ai cannoni anti-cinghiale di notte a Montelupo (Fi): nuovo orario 8-21

Il Comune di Montelupo Fiorentino (Firenze) è intervenuto con un’ordinanza per limitare l’utilizzo dei ‘cannoni’ anti-cinghiali utilizzati da alcuni agricoltori per proteggere vigne e campi di granturco. Lo fa sapere in una nota l’amministrazione comunale, rispondendo a una serie di proteste di cittadini della zona di Sammontana i quali si lamentano per l’eccessivo rumore che disturba la quiete notturna. I cannoni provocano botti rumorosi, simili a colpi di fucile, che tengono lontani gli animali ma anche, nella notte soprattutto, svegliano i residenti. Il Comune fa sapere che “non esistono norme, leggi o regolamenti regionali e nazionali in materia e che subordina l’uso di queste apparecchiature ad autorizzazione”. L’ordinanza del sindaco Paolo Masetti consente da adesso un utilizzo limitato dalle 8 alle 21 e a non meno di 100 metri dalle abitazioni, fissando le cadenze di sparo a seconda dell’orario del giorno. “Credo che la soluzione adottata sia un giusto compromesso per tutelare comunque le coltivazioni e la quiete pubblica”, commenta Masetti. (Ansa)