Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
petfodd_yora

Cibo per cani a base di larve di mosca nei negozi inglesi

Arriva nei negozi della Gran Bretagna il primo cibo per cani a base di insetti. La startup Yora (riferisce il quotidiano Guardian) mette in commercio questa settimana crocchette fatte con larve di mosca seccate, avena, patate e sostanze vegetali naturali. Il nuovo cibo permette di ridurre l’impatto sull’ambiente del cibo per animali a base di carne, in termini di produzione di CO2, consumo di acqua e di terra e uso di pesticidi. Gli animali domestici consumano il 20% della carne e del pesce prodotti nel mondo: si calcola che il pet food attualmente sia responsabile di un quarto dell’impatto ambientale della produzione complessiva di carne. “Abbiamo testato 29 ricette per trovare la perfetta combinazione di ingredienti gustosi – ha detto al Guardian il fondatore di Yora, Tom Neish – e siamo molto orgogliosi del risultato finale”. La larve usate nelle crocchette di Yora sono quelle della mosca soldato nera (Hermetia illucens) e forniscono il 40% delle proteine del prodotto. Gli insetti sono prodotti dalla ditta olandese Protix, di Eindhoven. Prima di essere usate come mangime, le larve di mosca soldato nera svolgono un’altra importante funzione: divorano i rifiuti organici, riducendone il volume fino alla metà e abbattendo le sostanze inquinanti. (Ansa)

  • Paperino |

    Magari serve più di trasparenza nell’etichetta; ma a parte il problema etico, vegetariano e vegano; secondo me sono proteine come lo sono quelle di altri animali quindi darei quei croccantini ai miei cani senza problemi. Considerando anche che, abitando in campagna, li vedo nei prati a rincorrere qualunque cosa, specialmente api, vespe e una volta catturate se ne cibano quasi con soddisfazione, poi in natura lo vediamo tutti che mettono il naso ovunque!

  • elisa |

    la ditta Exclusion produce da tempo crocchette con insetti e piselli.
    contengono “proteine di insetto disidratato” ma non si sa di quale insetto!

  • Maria Pia |

    Vorrei sapere chi ha assaggiato le “29 ricette per trovare la perfetta combinazione di ingredienti gustosi…” I miei cani no di certo: mangerebbero anche i sassi. Ma le larve delle mosche che si nutrono dei rifiuti organici (proprio tutti?) io non li darei nemmeno ai miei cani. E nemmeno al cane del mio peggior nemico!

  Post Precedente
Post Successivo