Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
agnelli

Guardare i cuccioli fa passare la voglia di mangiare carne

Un cagnolino o un gattino fanno sempre tenerezza. Ma vedere un cucciolo di animale da allevamento, come un agnellino o un vitellino, per le donne ha anche un effetto in più: fa diminuire la voglia di mangiare carne. E’ questo il risultato di uno studio condotto dalla Lancaster University e dallo University College di Londra, i cui ricercatori hanno pensato di fare un test sottoponendo ad alcune persone immagini di vitelli, canguri, maiali e agnelli. Sia gli uomini sia le donne provano sentimenti di tenerezza nei confronti degli animali perché teneri e vulnerabili. Ma, spiegano gli studiosi, si tratta di sentimenti positivi che colpiscono uomini e donne in modo diverso, con gli uomini che hanno una più lieve riduzione del loro appetito di carne. Perché questo? “I nostri risultati – dicono i ricercatori – riflettono la maggiore sintonia emotiva delle donne nei confronti dei bambini e, per estensione, la loro tendenza a entrare maggiormente in sintonia con i piccoli degli animali. Inoltre, la carne è associata alla mascolinità e alle immagini di uomini duri che consumano carne per costruire proteine muscolari, insieme a idee preistoriche del maschio come cacciatore”. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista scientifica Anthrozoös. (Ansa)