Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
ea48ad327ad346b2b6909ac9610796f6

L’Ecuador saluta con tutti gli onori 61 cani poliziotto pensionati

Qualche pelo bianco a macchiare il muso, denti ingialliti e manto non più lucido come un tempo. Ma nello sguardo la fierezza e insieme la serenità di chi sembra sapere che, dopo aver servito il proprio paese per tutta la vita (sempre scodinzolando), ora lo attende un meritato riposo. E’ con tutti gli onori che l’Ecuador ha salutato il pensionamento di un piccolo esercito di cani poliziotto, durante una cerimonia a Quito, la capitale. Dopo anni di servizio con il naso sempre pronto, a cercare persone sepolte o scomparse e a fiutare droga, 61 cani poliziotto del Centro de Adiestramiento Canino stanno finalmente “consegnando” il distintivo.

BANDA MUSICALE E TAPPETO ROSSO PER LA CERIMONIA

Oltre a festeggiarli con la banda musicale e il tappeto rosso, i colleghi a due zampe hanno ricordato con una preghiera i cani poliziotto caduti in servizio e fatto i complimenti ai superstiti, stringendo loro la mano… pelosa. Poi gli ormai ex poliziotti si sono incamminati lungo il tappeto rosso verso le loro nuove famiglie – di solito quella del proprio conduttore – accompagnati dall’inno nazionale.

UNA SISTEMAZIONE DIGNITOSA E UNA CASA AMOREVOLE

Per i labrador, i pastori tedeschi e i golden retrievers si prepara un futuro sereno: le famiglie adottive hanno dovuto affrontare un rigoroso processo di selezione da parte degli organi di Polizia, che volevano assicurarsi che ogni cane avesse una sistemazione dignitosa in una casa amorevole dopo i nove anni passati a servire il proprio paese. Tra i compiti più significativi svolti da questi cani durante il periodo d’impiego ci sono stati la ricerca di cocaina, le cui rotte attraversano l’Ecuador verso i mercati di tutto il mondo, e la localizzazione delle vittime intrappolate sotto le macerie, come in seguito al terremoto del 2016 che provocò la morte di oltre 600 persone. (nelle foto di Dolores Ochoa/Ap sopra e sotto alcuni momenti della cerimonia)

2327f78cc0734aa2aa8a9dd8ca059891

ee9fa90f8bff49c48ca19e8487334bee

a967533418ab40e59212b6663e87ceac

753ec5a9c64d424c84f042f0a1423ab2

84d2de41ce4146d59d0109cd82d3f874

4da0c10926e54cd58e4e46fa5bcf6b3a

 

  • Enrico |

    E Non chiedono mai,Solo amore

  Post Precedente
Post Successivo