Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
maiali_allevamento

Ministri di Germania, Svezia, Olanda e Danimarca chiedono all’Ue tutela benessere animali

La Commissione europea dovrebbe aumentare gli sforzi sul benessere animale, a partire da modifiche alla legislazione sui suini fino a “cambiare passo” su temi come la resistenza agli antibiotici. E’ la richiesta che i ministri dell’Agricoltura di Germania, Svezia, Olanda e Danimarca affidano a una lettera aperta pubblicata su Eu-Observer, sito internet specializzato in affari europei. “È urgente – scrivono i ministri – ridurre il numero di tagli della coda, abolire la castrazione chirurgica dolorosa per i suinetti e aumentare la stabulazione in gruppo”. I ministri chiedono anche di concentrarsi sulla corretta “applicazione delle norme Ue” esistenti e di “continuare gli sforzi” a livello Ue e nazionale per affermare una maggiore consapevolezza del problema della resistenza agli antibiotici negli allevamenti. (Ansa, foto Ap)