Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
ziggy_roma

Roma Esquilino, domani flash mob in piazza Vittorio per il cane Ziggy, morto di overdose

Al grido di “Andiamo a ramazzare!”, domani, sabato 5 novembre, alle ore 11 i residenti dell’Esquilino e i frequentatori del giardino di Piazza Vittorio daranno vita ad un flash mob, muniti di scopa, per ricordare il povero Ziggy (nella foto), cucciolo morto il 9 ottobre presumibilmente a seguito di ingestione di droga trovata, forse abbandonata o forse nascosta dai pusher, nell’area cani, e “per dare un segnale forte della presenza di una cittadinanza che non vuole più condividere una delle poche aree verdi della zona con spacciatori e tossicodipendenti. L’area deve tornare ai cittadini, ai bambini, agli anziani e ai cani”, comunicano in una nota gli organizzatori. “L’ideazione del Flash mob è affidata all’artista romana Barbara Lalle. Sarà proposta una camminata performativa, di cui le parole chiave sono la forza della comunità e la gravità del silenzio e del rito”, spiegano. All’evento hanno dato l’adesione diversi intellettuali, i ragazzi del canile “Amici di Birillo” (dove fu adottato Ziggy), la comunità del Bangladesh dell’Esquilino, associazioni quali “Mezzaroma Judo”, diversi commercianti della zona, le biblioteche Nelson Mandela e Villa Mercede – rispettivamente a San Giovanni e San Lorenzo – , consiglieri e assessori municipali di tutti gli schieramenti. Gli organizzatori hanno richiesto a tutti i partecipanti e gli interessati che stanno aderendo su Facebook ed attraverso il passaparola per il quartiere, del materiale da portare: una scopa (ed eventualmente anche paletta e buste di plastica visto che ne approfitteremo per dare una pulita all’area, tempo permettendo).