Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
3d8293aee5934278b9dd0c6787c77816

Un vero lavoro da cani: Remi e Sable, sniffer dogs che cercano i colibatteri fecali nell’acquedotto

Per la serie “lavori da cani”, Remi e Sable fiutano batteri fecali umani nelle acque pubbliche degli Usa per conto di una società specializzata, la Environmental Canine Systems. “Potremmo fare un sacco di battute a riguardo – spiega Karen Reynolds, la conduttrice di Remi nella foto sopra -: chiamiamola cacca, chiamiamoli escherichia coli ma la ricerca di colibatteri fecali nelle acque è una faccenda estremamente seria”. Con il marito Scott Reynolds, a sinistra nella foto sopra, mentre ispezionano una condotta a South Portland, nel Maine, con Fred Dillon e il cane Sable (legato al palo a destra), raccontano che il fiuto dei cani è molto più risolutivo delle analisi di laboratorio, che richiedono 24 ore per essere eseguite e poi necessitano di essere ripetute per conferma, o i test con le tinture e i fumi, per i quali occorrono giorni. Come le agenzie governative formano cani per cercare droga, armi, denaro o cadaveri, Remi e Sable hanno ricevuto un training per riconoscere nelle condotte degli acquedotti l’odore delle perdite lasciate da fosse settiche difettose o da acque reflue illegali. La contaminazione fecale dell’acqua può portare danni alla salute umana: oltre a ovvie infezioni intestinali anche epatiti, malattie respiratorie, problemi a occhi, naso e gola. Negli Stati Uniti, inoltre, l’inquinamento da questi batteri rappresenta la principale causa di chiusura per spiagge e canali navigabili, quindi per le amministrazioni diventa prioritario risalire velocemente all’origine del problema. Remi, un meticcio di labrador di 3 anni, e Sable, un incrocio pastore tedesco-husky di 10, sono stati determinanti nella risoluzione di molti casi di inquinamento ambientale in una quindicina di Stati. A Fair Haven, nel New Yersey, hanno collaborato con Clean Ocean Action per la contaminazione del fiume Navesink, smentendo le convinzioni dei tecnici sull’origine del danno. Sono anche in grado di riconoscere batteri fecali animali da quelli umani, evitando le trappole che a volte i clienti tendono loro, sversando guano, letame o feci di animali domestici nelle condotte per mascherare un eventuale abuso. A Washington, in un lavoro per la contea di Skagit, hanno individuato tra le 15 e le 20 fosse settiche difettose che inquinavano il Bayview State Park, che periodicamente andava interdetto alla balneazione. Quando alcuni cittadini hanno manifestato dubbi sulle capacità di Remi e Sable, Karen Reynolds ha voluto fornire loro una dimostrazione pratica, spiegando prima come avrebbero reagito. Hanno aperto un tombino fognario e hanno avvicinato i cani: Sable ha abbaiato, perchè questo è il suo addestramento, Remi invece si è messo in posizione di ferma. Poi sono stati ricompensati: una pallina da tennis per Sable e le coccole per Remi. (foto Ap/Robert F. Bukaty)

7a3408132d0c4a829097aad1d3bec710