Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
cicognadays

Con Lipu a vedere la cicogna bianca: in Italia quasi 300 coppie, è record

Quasi 300 coppie nidificanti, e almeno un migliaio di giovani esemplari “involati” in natura negli ultimi due anni. E’ un grande ritorno quello della cicogna bianca in Italia, che la Lipu saluta organizzando i Cicogna Days. Giornate durante le quali i volontari della Lipu accompagnano i partecipanti a osservare da vicino, senza disturbare, la nidificazione della cicogna bianca. Uno spettacolo raro e straordinario, che mescola emozione e scienza, passione e conoscenze orali, sullo sfondo di simbologie dalle origini antichissime. Un volo, quello della cicogna bianca, tra le specie di uccelli più conosciute e amate dal pubblico, iniziato a metà anni Ottanta, quando la Lipu, dopo secoli di assenza della specie dal nostro territorio nazionale, inizia un progetto di reintroduzione a Racconigi, creando con la famiglia Vaschetti un centro di allevamento con esemplari forniti dal Centro svizzero di Max Bloesch, in collaborazione con la Stazione Ornitologica Svizzera di Sempach. Da allora, in pochi anni, le coppie nidificanti crescono a 100, poi, nel 2005, a 160 fino a giungere alle quasi 300 di oggi. Dopo il debutto del 22 maggio scorso al Centro cicogne della Lipu a Silea, i Cicogna Days proseguono stasera, lunedi 30 maggio, con la sezione Lipu di Lodi a Mulazzano Frazione Quartiano (Lodi), e a Salerano sul Lambro (Lodi) e inoltre il 13 giugno a Valera Fratta (Lodi) e il 19 giugno a Cerro al Lambro (Milano). La sezione Lipu Biella-Vercelli guida invece le visite il prossimo 12 giugno a Rovasenda (Vercelli ) e Salussola (Biella) mentre il 19 giugno, infine, la sezione Lipu di Rende (Cosenza) organizza una giornata di visite guidate nella Valle del Crati (Cs), nella Piana di Sibari (Cs) e alla foce del Neto (Crotone). (foto tratta dal sito Lipu di Michele Mendi)