Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Ok italiano alla piattaforma Ue sul benessere degli animali da allevamento

dairy-farm
L’Italia è favorevole alla creazione di una piattaforma Ue sul benessere degli animali da allevamento, proposta da Germania, Danimarca, Olanda e Svezia al Consiglio dei ministri dell’agricoltura oggi a Bruxelles. La piattaforma dovrebbe servire a facilitare lo scambio di ‘migliori pratiche’, sviluppare partnership, aumentare l’impegno per il benessere animale e discutere il rafforzamento degli standard nella legislazione. Il ministro dell’agricoltura, Maurizio Martina, durante il dibattito fra i 28 si è detto favorevole alla piattaforma “soprattutto in relazione allo scambio di informazioni e di buone pratiche”.
“Sarebbe certamente uno strumento importante che aiuterebbe il coordinamento e l’interazione fra i nostri sistemi” ha aggiunto Martina, sottolineando però l’importanza che “davvero non scaturiscano nuovi oneri burocratici e finanziari, perché già i nostri lavoratori sono provati da diverse crisi e un eccessivo carico di oneri non verrebbe sopportato”. Inoltre “credo anche sia giusto, in questo contesto, la necessità di far rispettare la normativa esistente, che rappresenta un buon punto di equilibrio fra i diversi interessi in campo” ha concluso Martina. (Ansa)