Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Diesel, il cane d’assalto morto a Parigi, caduto sotto il “fuoco amico”

AGGIORNAMENTO DEL 4 FEBBRAIO 2016 – DIESEL COLPITA DA “FUOCO AMICO”
Il pastore belga di nome Diesel, esemplare femmina di sette anni delle forze speciali francesi Raid, sarebbe stata uccisa dal “fuoco amico”. Secondo un’inchiesta di Mediapart, testata giornalistica francese, i terroristi nel covo di Saint Denis non avevano altro che una pistola con pochi proiettili, e Diesel sarebbe caduta, nell’estrema concitazione del blitz, sotto i colpi delle armi automatiche in dotazione ai suoi colleghi della polizia. Qui una ricostruzione liberamente accessibile del Mail online, qui (ma riservata agli abbonati) l’inchiesta di Mediapart.
+++
Diesel, la femmina di pastore belga, cane poliziotto di sette anni ucciso durante un blitz effettuato dalla polizia nell’ambito delle indagini sugli attacchi di Parigi del 13 novembre, sarà onorato a titolo postumo con una medagliimagea. Lo scrive il sito della Bbc precisando che il malinois riceverà la Pdsa Dickin Medal, cioè l’equivalente per gli animali della più alta onorificenza militare britannica, la Victoria Cross (per saperne di più su Pdsa, cliccare qui). Diesel (nella foto) è morto dopo essere stato ferito più volte durante il raid effettuato dalle forze speciali nell’appartamento di Saint Denis il 18 novembre scorso, cinque giorni dopo gli attacchi di Parigi. Della vicenda di Diesel abbiamo scritto più volte su 24zampe, qui e qui.
Il pastore belga, che è diventato la mascotte di centinaia di internauti dalla sua morte con l’hashtag #jesuischien, era stato mandato in “avanscoperta” nell’appartamento. “Ha fatto un giro della prima stanza, poi è andato nella seconda”, ha spiegato il conduttore di Diesel, la cui identità non è stata resa nota per ragioni di sicurezza. “Penso che avesse trovato qualcuno. Poi l’ho perso di vista e le sparatorie sono ricominciate”, ha aggiunto. “Avevo assoluta fiducia in lui e lui in me. Entrambi sapevamo come l’altro si sarebbe comportato in situazioni come quelle”.
Diesel riceverà l’onorificenza in una cerimonia l’anno prossimo. “Quando è cominciata a circolare la notizia della sua morte siamo stati inondati da messaggi di solidarietà”, ha detto il direttore generale di Pdsa, Jan McLoughlin. La Dickin Medal è stata assegnata 66 volte, la prima nel 1943. E’ stata attribuita a 30 cani (incluso Diesel), 32 piccioni viaggiatori della Seconda guerra mondiale, tre cavalli e un gatto.