Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
Ceratophrys_01-S

Agenda animale, gli appuntamenti del weekend del 28-29 gennaio 2017

Per segnalazioni scrivere a 24zampe@ilsole24ore.com

+++

RETTILI & CO., ROMA, FINO AL 26 FEBBRAIO 2017

A Roma, al museo Museo Civico di Zoologia di via Ulisse Aldrovandi, 18, fino al 26 febbraio c’è la mostra “Zanne, corazze e veleni. La lotta per la sopravvivenza di insetti, ragni, anfibi e rettili”, un’esposizione che ha come punto di forza diverse specie di animali vivi, presentati all’interno di 14 vivari che riproducono il loro habitat naturale. Le specie esposte appartengono a differenti gruppi sistematici e presentano curiosi adattamenti per sopravvivere. Tra gli esemplari in mostra la migale Lasiodora papahybana, la mantide orchidea Hymwenopus coronatus, la salamandra Ambystoma tigrinum e il serpente foglia Phylodrias baroni. Nessuno degli animali esposti appartiene a specie pericolose o sottoposte a un qualche regime di protezione (Convenzione di Berna, IUCN, Direttiva Habitat, Leggi Regionali). L’aspetto innovativo di questa mostra sta nella presentazione di pannelli tematici con “racconti fotografici” che mettono in evidenza gli aspetti più interessanti della biologia dei suoi protagonisti. Un video introduttivo, costituito da una sequenza di immagini in movimento, con transizioni e dissolvenze corredate di didascalie, racconterà alcuni dei casi di studio più interessanti, presentandoli con brevi storie fotografiche. Le sezioni fotografiche e video, a cura di Emanuele Biggi e Francesco Tomasinelli, forniscono un ampio supporto visivo che consente di apprezzare meglio le caratteristiche degli animali in terrario. A corredo della mostra sono in calendario cinque appuntamenti con le visite guidate per adulti e bambini e alcuni laboratori scientifici rivolti alle scuole di ogni ordine e grado. I laboratori comprendono la visita guidata alla mostra e all’intero percorso espositivo del Museo. Entrambe le attività, a cura della Cooperativa Myosotis, verranno realizzate a richiesta e solo su prenotazione. Per saperne di più cliccare qui.

+++

MOSTRA, ROMA, DA DOMENICA 29 GENNAIO 2017

La civetta, enigmatico volatile notturno a cui si attribuiscono poteri magici, è la protagonista di una mostra ospitata dai Musei di Villa Torlonia, proprio nella Casina delle Civette, dal 29 gennaio al 30 aprile. Tre civette sul comò. CivettArte, spiega nella splendida costruzione liberty, 67 opere realizzate per l’occasione, da altrettanti artisti provenienti, oltre che dall’Italia, da Austria, Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Giappone, Grecia, Iraq, Irlanda, Lussemburgo, Olanda e Spagna. Sono in mostra non solo dipinti e sculture, ma anche ventagli, aquiloni, gioielli, ricami, libri, video, abiti, cappelli, burattini, che intessono un dialogo continuo con gli elementi decorativi dell’edificio che ospita il Museo della vetrata Liberty e che deve il suo nome a quelle di Duilio Cambellotti dedicate alle civette. Attraverso le tecniche e i materiali più vari (vetrata, macramè, mosaico, video, cartapesta, affresco, bronzo, tessitura, legno, gesso, bronzo, olio su tela) gli artisti offrono la loro interpretazione del tema della civetta con uno sguardo ironico, incantato, surreale. Il titolo della mostra nasce sulla suggestione della filastrocca “Ambarabà ciccì coccò tre civette sul comò”, è curata da Stefania Severi e Maria Grazia Massafra e si inaugura sabato 28 gennaio. Dall’11 marzo, Giornata Europea della Civetta, Villa Torlonia ospita fino ad aprile, eventi, corsi, concerti e visite a Civettarte.

civette

+++

INAUGURAZIONE NEGOZI, TUTTA ITALIA, SABATO 28 GENNAIO 2017

Arcaplanet inaugura sabato 28 gennaio 17 nuovi negozi: 4 in Toscana, 3 in Lombardia, 3 in Veneto, 2 in Lazio come in Piemonte, 1 in Emilia, 1 in Friuli e 1 in Puglia (l’elenco è qui). Solo per il giorno dell’inaugurazione sono previsti omaggi per i visitatori, tra cui il nuovo magazine Arca News e, per coloro che si presentano con il proprio animale, è possibile scattare una foto e riceverne subito la stampa attraverso il nuovo totem interattivo che fornisce anche consulenza professionale veterinaria (in collaborazione con l’Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani). Si tratta di negozi di grande superfici (in media 800 mq per un totale di 34 casse totali) in cui, oltre a tutti i prodotti solitamente venduti, sono disponibili servizi aggiuntivi come l’incisione personalizzata delle medagliette da guinzaglio e la toelettatura.

+++

MOSTRA MANIMALI, MILANO, FINO AL 2 FEBBRAIO 2017

La mostra “Manimali” di Guido Daniele arriva alla Fondazione Luciana Matalon di Milano. L’esposizione, che dura fino al 4 febbraio 2017 e ha aperto ieri, presenta una serie di dipinti a olio raffiguranti mani dipinte con figure animali insieme ad alcune stampe fineart di fotografie scattate durante le sue performance live di body painting. Il lavoro delle cosiddette “Manimali” inizia nel 2000: Daniele sceglie le mani, un elemento fortemente espressivo del corpo, e le posiziona in modo tale che arrivino a rappresentare i lineamenti dell’animale che intende dipingere. In questo modo le mani si trasformano in una tela sulla quale l’artista raffigura in modo iperrealista i ritratti di serpenti, elefanti, pappagalli, zebre, cavalli, cani e molto altro. La tridimensionalità, il gioco di luci ed ombre e l’utilizzo di colori e dettagli così fedeli alla realtà fanno in modo che le “Manimali” sembrino prendere vita da un momento all’altro, smascherando il vero volto delle famose e sconosciute silhouette delle ombre cinesi. Guido Daniele, nato a Soverato (Cz) nel 1950, partecipa a mostre personali e collettive dal 1968. E’ impegnato per la protezione della fauna selvatica e ha collaborato con associazioni ambientaliste e di beneficenza come il Wwf, Jane Goodall Institute, DelfinAid, Innocence in Danger, Plan, Apneef e Liliane Fonds. La mostra – aperta in Foro Bonaparte 67 a Milano dal martedì al sabato dalle 10 alle 19, domenica e lunedì chiusa – è dedicata a Brigitte Bardot, amante degli animali e animalista convinta, che ha ringraziato l’artista con un messaggio autografo: “Je regrette de ne pouvoir participer à votre expositiòn mais vous adresse tous mes voeux de réussite et surtout toute mon admiration à Guido Daniele pour son exceptionnel talent. Je suis épou stouflée devant les photos de ses peintures sur mains, c’est absolument magique! Je vous embrasse de tout mon coeur, Brigitte Bardot.” (Mi dispiace di non poter partecipare all’esposizione ma vi mando i miei migliori auguri e, soprattutto, la mia ammirazione per Guido Daniele e per il suo eccezionale talento. Sono rimasta estasiata davanti ai suoi dipinti sulle mani, assolutamente magici! Vi abbraccio con tutto il cuore, BB).

manimali

+++

TEMPO PER L’INFANZIA, RACCOLTA FONDI IN TUTTA ITALIA, FINO AL 31 GENNAIO 2017

Ultimissimi giorni per sottoscrivere ‘Grazie Pet‘, raccolta di fondi online per estendere l’attività di pet therapy con i cani nell’Unità operativa complessa di neuropsichiatria infantile dell’Irccs Mondino di Pavia. L’iniziativa avviata dalla cooperativa Tempo per l’infanzia di Milano sulla piattaforma Fidalo (http://www.fidalo.eu/) risponde a 3 valori, spiega una nota: la sensibilità verso i bambini e gli adolescenti che soffrono gravi patologie, tra cui l’anoressia; l’amore per gli animali e la riconoscenza per l’affetto che regalano a tutti, in particolare a chi è in difficoltà; l’impegno medico-scientifico di una struttura ospedaliera che ha forti radici sul territorio di Pavia. La campagna proseguirà fino a gennaio con l’obiettivo di raggiungere i 6 mila euro. I fondi serviranno appunto a sostenere l’attività di pet therapy nella Neuropsichiatria infantile del Mondino, diretta da Umberto Balottin, con il coinvolgimento di animali particolarmente preparati e personale altamente formato secondo linee guida nazionali. Il nuovo progetto da finanziare amplia nel 2017 il numero dei pazienti già coinvolti in “Alimentiamoci con amore my Pet‘, sostenuto da Fondazione Cariplo.

cane_pet_therapy