Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
afp_oi3e7

Quando la vicina d’ombrellone ha le corna: in Corsica le mucche vanno in spiaggia

Anche se le mucche donano un tocco esotico alla spiaggia “Mare e Sole”, nel golfo di Ajaccio, non tutti i turisti apprezzano lo spettacolo. In Corsica, a Coti-Chiavari e Pietrosella, due paesi della parte meridionale dell’isola francese, una mandria di vacche selvatiche ogni stagione occupa la spiaggia compresa tra i due comuni. Trenta bestie non sempre inoffensive, visto che sabato scorso una donna è rimasta gravemente ferita al volto mentre tentava di scattare una foto agli animali, evidentemente irritati dall’attenzione. La situazione preoccupa le autorità locali perchè, a causa di un complesso intreccio tra legislazione degli enti locali, codice rurale e normativa marittima, la mandria sembra irremovibile. E anche le richieste al governo di Parigi non sbrogliano la matassa. Sconsolati, Henri Antona, sindaco di Coti-Chiavari, e Jean-Baptiste Luccioni, il collega di Pietrosella, ricordano a un giornale locale che “la mandria non appartiene a nessuno e vaga tra spiaggia e colline circostanti da quasi cinquant’anni”. Ai due amministratori locali corsi non è rimasto che mettere dei cartelli e assumere un bagnino-pastore, per tenere il bestiame lontano dai bagnanti. Forse sabato era di riposo… (foto sopra e sotto di Afp/Pascal Pochard-Casabianca)

afp_oi3ek

“Attenzione, animali selvatici, pericolo, non avvicinarsi”

Tourists take pictures of cows on the Mare e Sol beach in Coti-Chiavari, on the French Mediterranean island of Corsica, on May 17, 2017. A herd of some thirty wild cattle take up their summer residence on stretch of beach each year. / AFP PHOTO / PASCAL POCHARD-CASABIANCA