Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
simon_coniglio_gigante

Simon, coniglio gigante da esposizione, muore durante il volo United: “Era di un vip”

Simon, un coniglio gigante di dieci mesi, è morto durante un volo da Londra a Chicago, negli Usa. Simon non era un coniglio qualunque. Allevato da una professionista, con i suoi 91,5 cm di lunghezza era destinato a diventare uno dei conigli giganti più grandi al mondo, pets molto ricercati e da esposizione. Tanto che, secondo Annette Edwards, l’ex playmate diventata allevatrice (nella foto sopra), “il cliente che ha comprato Simon è un americano molto famoso, un vero vip”, ha dichiarato al Sun. L’animale è stato visitato da un veterinario tre ore prima della partenza (forse una precauzione dell’allevatrice) che l’ha trovato “fit as a fiddle”, in ottima salute, secondo la Edwards. Simon era un coniglio continentale gigante, figlio di Darius, un esemplare record da 134,1 cm, ed è morto nel bagagliaio di un Boeing 767 dopo la partenza dall’aeroporto londinese di Heathrow. La compagnia, già nell’occhio del ciclone per i maltrattamenti dei giorni scorsi a un passeggero in overbooking, si è detta “dispiaciuta” per l’accaduto e ha assicurato di seguire la vicenda con attenzione. “La sicurezza e il benessere di tutti i passeggeri animali stanno massimamente a cuore a United airlines e al suo PetSafe team”, hanno fatto sapere. “Spedisco conigli in tutto il mondo – ha detto Annette Edwards – e non era mai successo nulla di simile prima d’ora”. La donna sta valutando un’azione legale contro la compagnia aerea insieme all’acquirente dell’animale. (nella foto sotto Simon, sopra uno degli animali della Edwards)

simon_coniglione