Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
pandastyle

Salvare i panda con un video hard in costume: per ogni post Pornhub versa 100 dollari

Cento dollari versati alle associazioni ambientaliste per ogni video porno caricato dagli utenti purchè lo girino, e lo “interpretino”, vestiti da panda. Più un centesimo per ogni volta che verrà visto. E’ questa l’iniziativa – promozionale e di sostegno alle iniziative di conservazione – di Pornhub, uno dei più noti siti di video per adulti. La singolare raccolta fondi è un’idea di Pornhub Cares (qui), che il sito definisce “il nostro sforzo filantropico incentrato sulla promozione dei contributi di beneficenza di Pornhub nel suo complesso”. Negli Stati Uniti ieri, 16 marzo, si è celebrato il National panda day, e Pornhub ha chiamato a raccolta la sua comunità di gaudenti invitandoli a darsi da fare con il “panda style porn”. Per “dare una mano”, spiega il sito hot, “trovatevi un partner e infilatevi in un costume da panda, o realizzate delle body painting ispirate ai panda”. Una volta pronti, l’invito è a “fare del sesso panda style per la telecamera” e di caricare il video su Pornhub, nella categoria creata appositamente “Panda style”. “Per ogni video caricato come parte di questa campagna Pornhub donerà 100 dollari a una associazione impegnata nella conservazione del panda gigante. Faremo anche una donazione di un centesimo di dollaro ogni volta che un video della categoria Panda style verrà visto nel periodo 16 marzo-16 aprile”. Quella panda-sesso non è un’associazione bizzarra: una delle ragioni del rischio estinzione per la specie deriva dal fatto che, soprattutto gli esemplari in cattività, non sono molto ‘vivaci’ dal punto di vista riproduttivo, con scarse nascite. Inoltre, in alcuni zoo sono state proiettati video a “luci rosse” interpretati da veri panda, ripresi nell’accoppiamento, per invogliare i panda a… darsi da fare. Nelle foto sotto, di Reuters/Norbert Polansky, i panda giganti dello zoo di Vienna Long Hui e Yang Yang impegnati nel concepimento di Fu Feng e Fu Ban: ne abbiamo scritto qui su 24zampe, descrivendo le difficoltà della razza ad accoppiarsi in modo naturale e sottolineando l’eccezionalità del rapporto avvenuto in cattività. I due panda nati da quel gesto “storico” (di norma nascono con l’inseminazione artificiale) crescono e stanno bene, ne abbiamo parlato qui.

2016-03-23t161354z_243476286_gf10000357463_rtrmadp_3_wildlife-pandas-mating-1024x723

2016-03-23t161354z_1996280530_gf10000357460_rtrmadp_3_wildlife-pandas-mating-1024x682