Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
lupogregge

Centinaio: sì alla tutela della fauna selvatica ma serve il “Piano lupo”

“La fauna selvatica la voglio tutelare anch’io, però ci devono essere dei limiti. Oggi come oggi troviamo agricoltori, allevatori e pescatori che segnalano problemi derivanti dalla sua presenza”. Lo ha detto il ministro all’Agricoltura, Gian Marco Centinaio, dopo un incontro a Trento con il presidente della Provincia autonoma, Maurizio Fugatti, l’assessora all’Agricoltura, Giulia Zanotelli, quello all’Ambiente e urbanistica, Mario Tonina, ed i rappresentanti di Coldiretti, Cia, Confagricoltura e Acli Terra. “Bisogna fare un Piano sui carnivori, penso soprattutto al lupo”, ha aggiunto. “Si può convivere con la fauna selvatica – ha puntualizzato il ministro – si deve tutelare, ma se la Francia ha fatto una legge di razionalizzazione del numero di lupi che ci sono sul territorio non vedo perché non la possa fare anche l’Italia. In questo momento credo sia necessario dare una risposta a chi vive e lavora in questi territori”. “O ci mettiamo nell’ordine di idee che bisogna dare risposte a chi fa allevamento e agricoltura o andremo avanti a spendere dei gran soldi e dare contributi a quelli che subiscono danni da fauna selvatica”, ha poi detto Centinaio. “Io penso che chi fa l’allevatore non lo fa per i contributi ma perché vuole vivere del proprio lavoro. Di conseguenza sono convinto che anche l’Italia possa e debba fare un piano di gestione. Il ministro dell’Ambiente Sergio Costa ci ha promesso che nelle prossime settimane ci farà una proposta. Aspettiamo la proposta del ministro e poi la valuteremo”, ha concluso il ministro. (Ansa)

  • Tiziana giuffredi |

    Penso che sia arrivato il momento che l’umano con tutti i danni che ha fatto e continua a fare..si metta da parte e lasci fare alla natura. Ecosistema…catena alimentare ..lasciamoli gestire agli animali. Cerchiamo di capire dove possiamo arrivare ma senza causare danni. Il lupo va protetto e basta. Ma vanno protetti anche gli altri animali che abitano nelle foreste e altro. Loro sanno come gestire il sovrapopolamento pensando anche alla ns terra. E ce ne sarebbe da dire ma tanto. Cmq impariamo a rispettare fauna e flora e sarebve gia’ tanto

  • Corrado |

    Dice bene Cristina Fornari.

  • Sandy Rovo |

    Non si uccide il lupo è sbagliato e orribile solo pensarlo …servono i cani da guardia come è sempre stato ..uccidere i lupi e un sacrilegio è essere medioevali

  • Cristiana Fornari |

    La gestione del lupo è di competenza esclusiva del Ministro dell’ambiente e non di quello dell’agricoltura.Di che cosa stiamo parlando? Lunga vita al lupo creatura meravigliosa e fondamentale per l’ecosistema

  • Gabriele Longo |

    Io un piano animale lo farei. Censirei tutti come lei che capiscono un tubo di Ambiente e Fauna. Eliminerei – sia inteso politicamente – alcuni di voi e avremmo una Natura con più rispetto ed ecosistema. Certamente Centinaio va’ a caccia di voti. Basta occupare territori che non sono nostri..LA TERRA NON E’ SOLO DEL PROFITTO..Centinaioooo

  Post Precedente
Post Successivo