Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
computer_cane_pex

Su Eppela una sezione per finanziare progetti “bestiali”

Chi avesse un’idea “bestiale” e fosse in cerca di finanziamenti dal basso per realizzarla oggi ha un’opportunità in più da prendere in considerazione. Su Eppela, la piattaforma di crowdfunding cofinanziata da Posteitaliane, nasce “Pet Friends”, per sostenere le idee destinate ai progetti per gli animali. La sezione per la raccolta di fondi reward-based è online da un paio di mesi ed è dedicata a sostenere chi ha a cuore gli animali e ha in mente un progetto per loro. “Non esistono limiti alle idee da presentare – spiegano e Eppela -: che si tratti di iniziative per risolvere urgenze globali o per soddisfare desideri personali, Pet Friends è accessibile a tutti. Proporre un progetto è semplice e gratuito, basta registrarsi sul sito e seguire le istruzioni. In caso di raggiungimento dell’obiettivo prefissato dai singoli progetti, che saranno supportati da un kit dedicato e dalla consulenza degli advisor, Eppela metterà a disposizione di tutti un buono spendibile in un una nota catena di pet store pari al 10 per cento del totale raccolto”. Per ogni call (ne sono previste quattro) saranno presenti su Pet Friends cinque progetti da sostenere, ognuno di questi riceverà da Eppela le t-shirt ‘Pet Friends’ da poter corrispondere ai propri sostenitori. La prima call parte in questi giorni, la prossima a metà novembre, poi gennaio e l’ultima a fine febbraio 2019.

  • Dall’archivio di 24zampe (dicembre 2016) un progetto finanziato con Eppela: “Bautiful Box”, prima console per cani (made in Sardegna), raccoglie 15mila euro con crowdfunding