Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
(ANSA) - ANCONA, 15 SET - Terremoto: Marche, inaugurato il nuovo rifugio per cani di Colle Altino di Camerino.

+++ NO SALES, EDITORIAL USE ONLY +++

Post-terremoto, nelle Marche apre una casa per cani anziani e disabili

A due anni di distanza dal terremoto che ha colpito quattro regioni del centro Italia gli animali del territorio hanno ancora bisogno di supporto da parte del sistema associativo. Ieri, nel comune di Camerino, nelle Marche, è stata inaugurata una nuova casa per cani anziani e disabili, presso il Canile Rifugio di Colle Altino, l’unico che copre una vasta area nella provincia di Macerata. La nuova casa rientra tra i progetti a medio-lungo termine della Lav (Lega Antivivisezione) nel cratere del sisma. Il progetto è stato realizzato in collaborazione con altre associazioni del territorio grazie ai fondi raccolti dalla Lav, circa 20mila euro: la nuova casa è in grado di proteggere i cani dal freddo ma anche dal caldo estivo. “Questo progetto – spiega Federica Faiella, responsabile Lav Area Adozioni – ci permette di tenere fede all’impegno assunto due anni fa a poche ore dalle prime scosse: offrire un aiuto concreto alle popolazioni che hanno subito i danni causati dal terremoto. Questa struttura, infatti, ha accolto e continuerà ad accogliere gli animali recuperati anche nelle zone del sisma, la nuova casa in legno garantirà un aumento dei posti a disposizione nel canile”.