Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
gatti_grecia

Un posto da “custode di gatti” in Grecia, boom di richieste

Oltre ventimila condivisioni in pochi giorni e già migliaia di persone che hanno inviato un curriculum: è la “corsa” per un posto da custode al Santuario dei gatti, sull’isola greca di Siro, nel mezzo del Mar Egeo (foto sopra). Da qualche giorno è comparso sulla pagina fb dell’organizzazione di charity “God’s Little People Cat Rescue” un annuncio per un lavoro particolare: prendersi cura di 55 felini che vivono su un’isola greca. Nel dettaglio, per il lavoro è richiesta la conoscenza della psicologia dei gatti e qualche altra caratteristica: è meglio, anche dal punto di vista dello stipendio, se si possiede una qualche esperienza veterinaria, occorrono responsabilità e onestà, senso pratico e la capacità di rimanere da soli – gatti esclusi – per un periodo di sei mesi in una casa con giardino e vista sul mare delle Cicladi, inclusa nel trattamento. “Per esperienza – dice l’annuncio – è un lavoro indicato per persone che abbiano superato i 45 anni”. Sulla paga il post è vago ma non sembra un impiego con il quale ci si possa arricchire, se non spiritualmente: sono circa quattro ore di lavoro al giorno, alloggio e utenze incluse, le prime 2-4 settimane a ottobre 2018 sono da considerarsi di praticantato/volontariato e dal 1° novembre si viene pagati. Per dare la propria disponibilità scrivere a joanbowell@yahoo.com mandando foto e curriculum, a fine agosto (se si è fortunati) si verrà contattati su Skype.