Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
elefanti_giraffa

Riusciranno elefanti e giraffe a vendere bilocali da 2 milioni di dollari a Manhattan?

Non ci sono umani ma solo animali esotici nel video pubblicitario di un condominio di lusso a Manhattan, nel centro di New York. Una scelta originale per svecchiare la proposta in un settore maturo come quello immobiliare. E così, a vivere nell’appartamento ai piani alti del 200East59, all’incrocio tra la 200 East e la 59esima strada, c’è una strana coppia: una giraffa e un elefante, con tanto di elefantino che sguazza felice nell’idromassaggio. Lo spot animato di Macklowe Properties è arricchito anche dalla presenza di zebre, rinoceronti, tigri e da un’allegra compagnia di amici animali, a spasso per la città passando dalle vetrine di Bloomingdale’s a un picnic in Central Park, da un giro in auto tra ponti e grattacieli a una seduta di fitness nella palestra condominiale, da una chiacchierata in terrazza a una festicciola davanti al camino acceso. La presenza degli animali fa parte di una precisa media-strategy. L’operazione è iniziata già un anno fa con il tour cittadino – seguito da un team di instagram influencer – delle sagome in plexiglas degli animali, pronte per essere installate nel palazzo di 35 piani. Un modo per comunicare che il 200East59 è un posto speciale, cool e friendly. I futuri acquirenti apprezzeranno anche l’ironia del venditore Harry Macklowe: l’appartamento one-bedroom, un bilocale, costa due milioni di dollari ma per far sloggiare l’elefante basteranno due noccioline.

Il video è visibile sotto, qui il sito del palazzo, qui per saperne di più sulla strategia mediatica.